Torta genovese: ricetta base per torte

La torta genovese è una ricetta base di pasticceria molto simile al pan di spagna ma realizzata con il burro. Provate la ricetta perfetta!

Esistono tante basi per creare torte perfette da servire in qualsiasi occasione. In questi anni di condivisione abbiamo visto come preparare un perfetto pan di spagna, una soffice spongo cake e anche la pasta biscotto, ideale per rotoli golosi e girelle. Oggi è la volta di farvi conoscere la torta genovese o torta genoise. Non la conoscete? Leggete qui sotto! 🙂

Cos’è la torta genovese?

E’ una base soffice ideale per la preparazione di torte farcite ma anche da gustare nella sua totale semplicità e con una spolverata di zucchero a velo. Molto utilizzata per la preparazione di torte da festeggiamenti, la torta genovese è la perfetta sostituta del più famoso pan di Spagna.

Cosa la differenzia dal pan di spagna?

Si differenzia da quest’ultimo dalla presenza del burro che, invece, nel pan di spagna non viene impiegato. Ciò ci permetterà di ottenere una torta più soffice e fondente al palato, perfetta da farcire anche senza bagna! Un’altra sostanziale differenza sta nel procedimento: le uova vengono montate a caldo a bagnomaria insieme allo zucchero. Otterremo, così, una montata perfetta e spumosa che conferirà alla nostra torta una leggerezza senza eguali.

Come farcire la torta genovese?

Come ho anticipato qualche riga più su, si può farcire come preferite. Potete scegliere tra marmellata (del gusto che preferite), crema alla nocciola spalmabile, Crema pasticcera, Camy Cream, namelaka al cioccolato e crema al latte (per ispirarvi alla famosa cugina lontana “Torta Kinder Paradiso” ).

Si può bagnare con bagna per torte?

Se preferite potete preparare una classica bagna per torte fatta di acqua, zucchero e succo di limone oppure utilizzare un liquore di vostro gradimento. Ma vi consiglio di provarla anche senza poiché, grazie all’utilizzo del burro e a differenza del pan di spagna, questa base per torte è perfetta da consumare anche così com’è.

Print Recipe
Torta genovese
Una base soffice e perfetta da preparare per le vostre torte da festeggiamenti o da consumare semplice in tutta la sua bontà!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Istruzioni
  1. Fate fondere il burro in un pentolino e, una volta fuso, tenete da parte e lasciate intiepidire.
  2. Portate a bollore dell'acqua in una pentola. In una terrina leggermente più grande (dobbiamo fare il bagnomaria) riunite le uova e lo zucchero. Una volta che l'acqua sarà bollente, senza aver raggiunto però il bollore, spegnete il fuoco e posizionate la terrina con le uova. Iniziate a lavorare con lo sbattitore elettriche per circa 5 minuti. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Togliete la terrina dal fuoco e continuate a lavorare con le fruste elettriche per altri 10 minuti. Dovrete ottenere un composto gonfio, chiaro e che "scrive".
  4. Preriscaldate il forno a 170° modalità statico. Setacciate la farina assieme alla fecola e aggiungete al composto di uova.
  5. Unite il tutto con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
  6. Aggiungete il burro fuso e intiepidito e amalgamate anch'esso nella stessa maniera facendo attenzione a non smontare le uova.
  7. Trasferite il composto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. Livellate bene con una spatola e infornate in forno già caldo a 170°, modalità statico, per 45/50 minuti. Fate la prova dello stecchino prima di sfornare. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di farcire. Oppure servite con zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
  • Si mantiene soffice e umida fino a tre giorni se conservata sotto una campana di vetro per dolci.
  • Potete prepararla in anticipo e conservarla avvolta da un foglio di pellicola trasparente oppure sotto una campana di vetro.
  • Una volta farcita, potete conservarla in frigo fino a due giorni.

Se avete uno stampo più grandi di 20 cm: calcolate 30 g di zucchero per ogni uovo che andrete ad utilizzare e 25 g di farina. E’ importante che il burro non superi il 25% della quantità di zucchero.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Christmas Angel cake

Non ho mai amato particolarmente il Natale, o meglio, non lo amo...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.