Crema pasticcera: ricetta metodo Montersino

La crema pasticcera è una ricetta base da pasticceria indispensabile per farcire torte, bignè  e tante altre basi. Di seguito la ricetta perfetta per una crema pasticcera vulcanica setosa e golosa realizzata con il metodo vulcanico o anche detto metodo Montersino!

Quando si pensa ad una torta, il nostro immaginario ci porta immediatamente ad un soffice dolce farcito da una golosa crema profumata, ovvero la crema pasticcera. Farcia d’eccellenza e versatile in ogni sua veste, la crema pasticcera è la ricetta più utilizzata in pasticceria. Ognuno di noi ha la propria ricetta del cuore, tramandata dalle nonne, mamme e zie ed è così amata che la rende sicuramente tra le creme da farcitura più amate e apprezzate da tutti. Ma come ottenere una crema pasticciera perfetta? Quali sono i segreti per renderla liscia, setosa e priva di grumi? Sicuramente è una ricetta di facile svolgimento ma che necessita di piccoli segreti per un risultato ottimale e soddisfacente.
Adoro la crema pasticcera e la realizzo spesso con il metodo tradizionale seguendo la mia ricetta  ma da quando mi sono imbattuta nella ricetta “crema pasticciera vulcanica“, o metodo Montersino, mi sono innamorata anche di questa versione! E’ una crema pasticcera che si realizza con la montata di uova versata direttamente nel latte caldo. A differenza del metodo tradizionale, è pronta in pochi secondi! La pasticceria è sopratutto chimica, quindi è essenziale conoscere il metodo classico ma poiché la curiosità smuove il mondo, è bello conoscere altre versioni.

Il metodo del maestro Luca Montersino, ovvero metodo “vulcanico”, consiste nel versare gli ingredienti sul latte caldo, creando così delle bolle che, appunto, caratterizzano l’ effetto vulcano. La crema pasticcera non andrà girata sul fuoco a fiamma lenta, ma andremo ad aggiungere l’uovo montato con lo zucchero nel latte bollente. Vi assicuro che questo metodo è una vera magia sbalorditiva! Il risultato sarà una crema liscia, lucida e priva dal gusto di farina cotta. Siete pronte a sperimentare il metodo vulcanico? Provatela così potete scegliere la vostra versione preferita!
Prep time
Cook time
Total time
Recipe type: Dessert
Ingredienti PER CIRCA 500 G DI CREMA PASTICCERA
  • 400 ml di latte intero
  • 100 ml di panna
  • 100 g di tuorli d’uovo (6 tuorli)
  • 150 g di zucchero
  • 20 gr di amido di mais
  • 20 gr di amido di riso (oppure 40 g di amido di mais o riso)
  • buccia grattata di ½ limone (o semi di ½ baccello di vaniglia)
Istruzioni
  1. In un tegame mettete a bollire il latte assieme alla panna e la buccia di limone grattata(o i semi di vaniglia) sul fuoco a fiamma non troppo alta.
  2. Da parte, lavorate le uova con lo zucchero utilizzando una frusta elettrica. Dovete ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Aggiungete gli amidi setacciati e amlgamate sempre lavorando con la frusta elettrica.
  4. Quando il latte avrà raggiunto il bollore(non deve bollire troppo! bastano anche le prime bollicine) aggiungetevi sopra il composto di zucchero e uova e lasciate la fiamma accesa moderata.
  5. Attendete qualche secondo e noterete che il composto di uova galleggerà in superficie, proprio grazie alla montata che avete effettuato come primo passaggio.
  6. Attendete circa 1 minuto e noterete apparire i “crateri”, ossia delle bolle di latte che bucano l’uovo.
  7. Spegnete il fuoco e lavorate velocemente con una frusta a mano per qualche secondo. La vostra crema è pronta!
  8. Versatela in una ciotola e ricoprite la crema con una pellicola trasparente facendola aderire alla superficie. Lasciate raffreddare completamente.
  9. Una volta fredda, riponete in frigo fino al momento di utilizzarla.
  • Potete anche congelare la crema pasticcera ormai fredda. Basta lasciarla scongelare in frigo, se fa caldo, o a temperatura ambiente se l’ambiente non è troppo caldo.
Divertitevi a farcire le vostre torte, bignè, arricchire coppe per golosi dessert al cucchiaio o a farcire deliziose crostate. 

Prova le mie ricette e taggami nei tuoi scatti su Instagram con #incucinaconanna
Aggiungerò la tua foto nell’album RicetteByYou su Facebook 🙂
Al prossimo post,
Anna
Facebook Comments Box
More from anna on the clouds

Torrone dei morti: ricetta napoletana cremosa

Il torrone dei morti è un dolce di origine napoletana diffuso durante...
Read More

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.