Crostata morbida alla frutta

La crostata morbida alla frutta è una torta soffice che ha le sembianze di una crostata. E’ guarnita con crema pasticcera e frutta!

Probabilmente, se al mondo esistesse una lista delle persone più golose, di certo il mio nome comparirebbe lì in grassetto sul podio. Infatti come tutte noi golose, anche io ho il mio punto debole: il dolce a cui non saprei mai dire di no, quello per cui dopo i pasti forzi il tuo stomaco ormai stremato a fargli spazio, anche se sei piena come una botte.

Sto parlando della crostata morbida, un dessert così semplice da preparare eppure tanto tanto gustoso! Una torta versatile da poter guarnire come più la si aggrada: con Nutella, marmellata, o con la frutta di stagione che più preferite. Personalmente preferisco quest’ultima variante, perchè la sua base soffice, la crema profumata e la frutta fresca la rendono il dolce genuino per eccellenza.

Amata dai grandi e dai piccini, la crostata morbida alla frutta è una torta ideale per colorare i nostri pomeriggi dell’ormai alle porte estate. Con pochi ingredienti e seguendo la mia ricetta non solo vi divertirete a farla, ma capirete perchè è diventata ben presto il mio tallone d’Achille!

Nell’archivio del blog trovate anche altre ricette di crostate morbide: crostata morbida al cioccolato, crostata morbida al tiramisù e crostata morbida con namelaka al cioccolato. Si è capito perché mi piace son tanto? Beh, si sposa perfettamente con tutti! 😉

Per facilitarvi il compito trovate la video ricetta sul mio canale YouTube:

Print Recipe
Crostata morbida alla crema e frutta
La crostata morbida alla frutta è una torta soffice che ha le sembianze di una crostata. Provatela in questa versione con Crema pasticcera e frutta fresca.
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Per la crema pasticcera
Per la crostata morbida
Per guarnire
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Per la crema pasticcera
Per la crostata morbida
Per guarnire
Istruzioni
Procedimento Crema pasticcera
  1. Preparate la Crema pasticcera: versate il latte in un pentolino e lasciate riscaldare senza che raggiunga il bollore. Da parte, in un altro pentolino capiente, aggiungete i tuorli, la buccia di limone e lo zucchero. Lavorate con la frusta a mano fino ad ottenere una crema chiara e leggermente spumosa.
  2. Aggiungete la maizena setacciata e amalgamate al mix di uova. Versate il latte caldo e portate il pentolino sul fuoco a fiamma dolce.
  3. Lasciate cuocere finché non si addensa e otterrete una crema liscia e omogenea. Spegnete, riponete in una pirofila e coprite con pellicola trasparente. Lasciate raffreddare per 2/3 ore a temperatura ambiente.
Procedimento crostata morbida
  1. In una terrina capiente aggiungete le uova, la buccia di limone e lo zucchero. Lavorate con lo sbattitore elettrico fino a renderle chiare e spumose. Aggiungete l'olio e il latte e incorporate, sempre lavorando, al composto di uova.
  2. Setacciate la farina e il lievito e aggiungete al composto con una spatola. Imburrate (oppure oliate) il fondo di uno stampo furbo per crostate di 26 cm. Versate l'impasto e infornate in forno già caldo, 180° statico, per 25 minuti.
  3. Fate la prova dello stecchino prima di sfornare e se necessario proseguite la cottura di altri 5 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
  4. Guarnite con la crema pasticcera e frutta fresca aggiunta al momento per evitare che annerisca. Servite!
Condividi questa Ricetta

Per questo tipo di dolce è utile utilizzare lo stampo furbo per crostate che potete trovare anche su Amazon a pochi euro. E’ importante questo stampo poiché ci permetterà di ottenere lo “scalino” utile per contenere la crema o la farcitura scelta. Se non lo avete potete utilizzare uno stampo classico e tagliare il dolce in due come per le classiche torte.

  • Vi consiglio di aggiungere la frutta poco prima di servirla per evitare che annerisca. Se volete anticiparvi utilizzate una gelatina alimentare che andrete a stendere sulla frutta e potrete conservala in frigo anche per 2 ore prima di servire.
  • Conservatela sotto una campana di vetro per dolci per 1 giorno oppure, se dovesse fare molto caldo, riponetela in frigo chiusa in un contenitore ermetico.

Prova le mie ricette e aggiungi il mio tag #incucinaconanna su Instagram

Verrai aggiunto anche tu all’album RicetteByYou su Facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Crumble di verdure: ricetta light e veloce

Il crumble di verdure è un antipasto sfizioso, fresco e gustoso composto da...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.