Tiramisù al pistacchio: ricetta senza uova e caffè

Il tiramisù al pistacchio è una gustosa alternativa al classico tiramisù. Di seguito la ricetta facile e veloce, senza caffè e senza uova!

Il tiramisù è uno dei dolci più amati e riprodotti in tutto il mondo. Ne esistono svariate visioni, una più golosa dell’altra. Nonostante io sia una grande estimatrice del classico tiramisù con uova pastorizzate, non rinuncio comunque nel provare molteplici gusti e accostamenti di sapore. Nella ricetta del tiramisù al pistacchio ho voluto semplificare i passaggi omettendo le uova (che non tutti possono mangiare) e il caffè che, spesso, non piace proprio a tutti. E’ così che il mio tiramisù al pistacchio rappresenta la variazione d’eccellenza al classico tiramisù! La crema è leggera, a base di panna fresca, mascarpone e crema al pistacchio. I savoiardi sono stati inzuppati nel latte e liquore ( facoltativo) e il risultato finale è stato estremamente delicato e gustoso. Se siete curiosi di provare questa versione gourmet e diversa da solito, mettetevi subito all’opera. Sono certa che non vi deluderà! 😉

Per tutti i passaggi non perdetevi la video ricetta sul mio canale YouTube:

Print Recipe
Tiramisù al pistacchio: senza uova e senza caffè
Una golosa alternativa al classico tiramisù è il tiramisù al pistacchio, senza uova e senza caffè!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Riponete il mascarpone in una terrina capiente e aggiungete lo zucchero a velo. Montate con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete la crema di pistacchi e incorporate con le fruste al mascarpone.
  2. Da parte, in un'altra terrina, montate la panna ben fredda di frigo fino ad ottenere una consistenza spumosa a abbastanza soda. Aggiungete la panna alla crema di mascarpone e pistacchi in più riprese e incorporate con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare la panna.
  3. Prendete una pirofila capiente e sistemate un velo di crema sul fondo. Mescolate il latte al liquore e inzuppate i savoiardi molto velocemente.
  4. Formate una base di savoiardi, aggiungete uno strato abbondante di crema livellando con una spatola e spolverate il cacao amaro. Aggiungete la granella di pistacchi per decorare.
  5. Proseguite con un altro strato seguendo gli stessi passaggi e terminate con cacao amaro e granella di pistacchi. Riponete in frigo per 2 ore prima di servire.
Condividi questa Ricetta
  • Potete sostituire la crema di pistacchi con crema di nocciole ( ad esempio la Nutella )
  • Il liquore è facoltativo se preferite un gusto più delicato
  • Potete sostituire i savoiardi con dei biscotti secchi ( tipo Oro Saiwa )
  • La granella di pistacchi può essere sostituita da granella di nocciole o gocce di cioccolato

Per renderlo ancora più goloso? Aggiungete un strato di crema spalmabile alle nocciole, come ad esempio la Nutella, da aggiungere sulla crema di mascarpone e pistacchi. Il risultato sarà irresistibile! 😉

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook.

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Ricetta Alfajores argentini (biscotti al caramello)

Gli alfajores sono dei biscotti argentini farciti al caramello. L’impasto è a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.