Bomboloni fritti alla crema – ricetta facile

I bomboloni fritti alla crema sono delle bontà davvero irresistibili. Realizzate da un impasto lievitato e farcito da crema pasticcera.

Se mi venisse chiesto: qual è la prima cosa a cui pensi al mattino? Risponderei sinceramente: la colazione! Non ho mai saltato il pasto principale della giornata e mi sento molto fortunata ad avere appetito appena sveglia. Mi rendo conto che molte persone non riescono a mangiare dal mattino ma mi sento di consigliare di provarci, un passo alla volta, iniziando da piccole cose. Ovviamente, siccome sono già abituata a farlo da piccola, io sono ad un livello pro e colazione equivale a: latte, cereali, biscotti, spremuta di arancia e caffè. Poi capitano le colazioni speciali, come le definisco io, dove ad attendermi c’è ben altro. È proprio il caso di menzionare i bomboloni fritti! Sono certa che il ripieno di questi bomboloni dividerà il pubblico in due, anzi tre. C’è chi li preferisce farciti di marmellata, chi da nutella (mica male?) e chi, come me, da crema pasticceraa. La ricetta dei bomboloni fritti di oggi prevede, appunto, quest’ultima farcitura che adoro utilizzare spessissimo. Ma parliamo del procedimento dei bomboloni stessi: un impasto sofficissimo, dal procedimento semplice e di facile esecuzione sia a mano che con la planetaria. Una volta terminato il momento di lievitazione non vi resterà che tuffarle in olio bollente e attendere pochi minuti di cottura. La farcitura, è tutta da scegliere 😉

Per facilitarvi il compito vi lascio la video ricetta sul mio canale YouTube:

Print Recipe
Bomboloni fritti con Crema pasticcera
I bomboloni fritti sono composti da un impasto lievitato fritto e farcito da golosa Crema pasticcera!
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
bomboloni
Ingredienti
Per l'impasto
Per la crema pasticcera
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
bomboloni
Ingredienti
Per l'impasto
Per la crema pasticcera
Istruzioni
Per l'impasto
  1. Riunite le farine setacciate in una ciotola e aggiungete il pizzico di sale. Mescolate con una forchetta per unire.
  2. Aggiungete la buccia grattata di limone e lo zucchero. Mescolate nuovamente con la forchetta per unire alle farine. Aggiungete le uova.
  3. Da parte fate intiepidire il latte (mi raccomando NON BOLLENTE ma tiepido) e sciogliete il lievito di birra mescolando. Una volta sciolto del tutto, unite al mix precedente. Mescolate con la forchetta per qualche secondo e per unire il tutto.
  4. Proseguite impastando con la planetaria munita di gancio e lasciate lavorare a velocità 2 per 7 minuti. Se non avete la planetaria lavorate a mano, su un piano di lavoro, energicamente per 10 minuti fino ad ottenere un panetto elastico e omogeneo.
  5. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti mentre la macchina continua a lavorare e aggiungete il pezzetto successivo solo quando il precedente verrà assorbito nell'impasto. Se non avete la macchina, allargate leggermente l'impasto con le mani e aggiungete il burro tagliato a pezzetti al centro e impastate il tutto energicamente fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico.
  6. Riponete il panetto ottenuto in una ciotola e coprite con della pellicola trasparente, o un canovaccio pulito, e lasciate lievitare per 2 ore. Vi consiglio di riporlo nel forno spento ma con luce accesa. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
Per la crema pasticcera
  1. Riunite i tuorli in un tegame assieme allo zucchero. Mescolate per un paio di minuti con una frusta a mano. Aggiungete l'amido setacciato e unite al composto di uovo con la frusta.
  2. Da parte, in un pentolino, fate riscaldare il latte (non bollente) assieme ai semi di 1/2 bacca di vaniglia. Una volta che il latte sarà caldo, versate sul mix di uova e portate il tegame sul fuoco a fiamma bassa.
  3. Continuate a mescolare con una frusta fino a quando la crema non si addenserà. Raggiunta la densità giusta, spegnete e riponete in una pirofila abbastanza grande. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate raffreddare completamente.
Assemblaggio e cottura
  1. Trascorso il tempo necessario recuperate l'impasto lievitato, infarinate un piano di lavoro e adagiate l'impasto. Stendete con un matterello infarinato fino ad ottenere una sfoglia alta 4 mm. Con un coppa pasta di 8 cm di diametro (o un bicchiere di vetro) ritagliate dei dischi.
  2. Sistemate i dischi ottenuti su una placca rivestita di carta forno distanziandoli di 3 cm tra loro. Coprite e lasciate lievitare per 1 ora nel forno spento ma con luce accesa.
  3. Fate riscaldare in un tegame abbondante olio di semi e aggiungete due bomboloni alla volta quando l'olio sarà bollente. Fate cuocere pochi secondi per lato fino ad ottenere dei bomboloni ben dorati.
  4. Scolate i bomboloni dall'olio in eccesso e sistemate in un piatto foderato di carta assorbente.
  5. Una volta che i bomboloni saranno cotti, sistemate la Crema pasticcera in una sac a poche munita di beccuccio liscio. Formate un foro ai lati del bombolone utilizzando un coltello e farcite con la Crema pasticcera inserendo il beccuccio della sac a poche all'interno del foro.
  6. Terminata questa operazione sistemate in un piatto da portata e decorate con zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
  • Potete sostituire la Crema pasticcera con nutella, panna montata o marmellata.
  • Vanno consumati subito ma possono essere conservati per il giorno successivo sotto una campana di vetro per dolci.
  • Potete preparare la Crema pasticcera anche il giorno prima.
  • Si possono cuocere anche al forno seguendo l’indicazione nel post dei bomboloni al forno

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Focaccia di pane secco e pomodorini

Gli avanzi di pane sono sempre frequenti in ogni casa e, il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.