Migliaccio napoletano: ricetta originale napoletana

Il migliaccio napoletano è un dolce tipico di carnevale della tradizione napoletana a base di semola e ricotta. E’ morbido, compatto e delizioso!

Ci sono dolci che riportano indietro nel tempo perché legati a tradizioni lunghe anni, se non secoli. Sono quei dolci che potranno passare generazioni ma resteranno protagonisti indiscussi di determinati momenti della nostra vita. Il migliaccio napoletano, ad esempio, è un dolce tipico di Carnevale della tradizione di casa mia e, da quando ho memoria, non è mai mancato in questo periodo dell’anno…e non solo! Mia nonna mi ripeteva sempre:”Perché soffermarsi alle feste? Se ne hai voglia, è sempre il momento giusto!”. E lei (siccome le nonne hanno sempre ragione) non ha mai perso occasione per preparare il migliaccio napoletano anche come dolce domenicale. Insieme a tanti altri manicaretti, ovviamente! 🙂

Per preparare un migliaccio napoletano perfetto vi basterà seguire pochissime regole che, se seguite alla perfezione, vi faranno sfornare un migliaccio mai assaggiato prima:

  • Una volta cotta la crema di semola, lasciatela raffreddare per almeno 30 minuti. Se aggiungete la crema di semola calda alla ricotta, verrà compromesso il gusto finale e saprà troppo di uova.
  • La ricotta è meglio utilizzarla vaccina se non amate il gusto intenso della ricotta di capra. Un accorgimento è setacciarla con un setaccio dai fori larghi per ottenere una crema finale liscia e priva di grumi che darebbero fastidio al palato.
  • Gli aromi sono essenziali, come ad esempio gli agrumi. Se non amate l’arancia potete utilizzare solo il limone e viceversa. Per quanto riguarda questa ricetta di famiglia è essenziale che ci siano cannella e acqua di millefiori (come per la pastiera napoletana). Ma se non li amate potete utilizzare anche della vanillina, estratto di vaniglia o una delle due sopra citate.
  • Come noterete dalla lista degli ingredienti non ho aggiunto il cedro. A parer mio, il migliaccio napoletano deve avere una consistenza finale molto cremosa e perfettamente liscia. Ecco perché non lo aggiungo. Se preferite potete farlo quando la crema sarà pronta, prima di versarla nello stampo.
  • Con queste dosi otterrete un migliaccio di 22/24 cm. Se volete utilizzare un stampo più grande vi basterà raddoppiare le dosi delle ricotta, aggiungere 6 uova, 60 g di burro e 450 g di zucchero semolato. Il resto rimane invariato.
  • Se preferite un gusto più leggero della crema di semola, potete aggiungere 500 ml di latte e il resto di acqua. Il mio consiglio è utilizzare solo latte per un migliaccio napoletano perfetto.

Per facilitarvi il compito dei semplici passaggi di questa ricetta ho pubblicato un video sul mio canale YouTube:

Print Recipe
Migliaccio napoletano
Il migliaccio napoletano è un dolce tipico di Carnevale a base di semola e ricotta. Questa ricetta di famiglia è tramandata da tre generazioni e non può mancare sulle vostre tavole!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
cm
Ingredienti
Istruzioni
  1. Riponete il latte in un tegame assieme al pizzico di sale, il burro e le scorze intere degli agrumi. Mi raccomando di fare attenzione a non tagliare anche la parte bianca altrimenti risulterà amara.
  2. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando il latte non avrà raggiunto il bollore e il burro si sarà completamente sciolto. Eliminate le scorze degli agrumi.
  3. Aggiungete, con la fiamma bassa, la semola a pioggia e mescolate con una frusta a mano continuamente. Non fermatevi fino a quando la semola non avrà asciugato completamente il latte.
  4. Quando avrete ottenuto un composto di semola denso, spegnete e riponete la crema in una pirofila larga. Coprite con un foglio di pellicola trasparente e lasciate raffreddare.
  5. In una ciotola a parte riunite la ricotta setacciata con un setaccio a fori larghi e lo zucchero. Lavorate con le fruste elettriche per amalgamare. Sempre mentre lavorate, aggiungete un uovo alla volta. Proseguite ad aggiungere il successivo solo quando il precedente sarà incorporato.
  6. Aggiungete la semola raffreddata. E' importante che lo sia altrimenti saprà troppo di uova. Lavorate la semola alla ricotta con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Aggiungete la cannella e l'aroma di millefiori. Incorporate nuovamente con le fruste.
  7. Preriscaldate il forno a 180°, modalità statico. Imburrate e infarinate il fondo di uno stampo di 22 cm e versate il composto. Quando il forno sarà ben caldo, infornate e lasciate cuocere per 50 minuti. Dovrà risultare dorato in superficie. Se necessario proseguite la cottura di qualche minuto.
  8. Sfornate, fate raffreddare completamente e decorate con zucchero a velo. Servite!
Condividi questa Ricetta

Si conserva chiuso sotto una campana di vetro per dolci o in un contenitore ermetico. Potete conservarlo anche in frigo.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Torta di mele e pasta sfoglia (pronta in 10 minuti)

La torta di mele e pasta sfoglia è pronta in 10 minuti...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.