Pasta frolla con olio: ricetta e consigli per crostate senza burro!

La pasta frolla con olio è perfetta per crostate e biscotti senza burro. Non necessita di riposo in frigo e si stende subito senza rompersi. Perfetta per tutti i tipi di crostate senza burro e senza lattosio.

Amanti di biscotti e crostate, da oggi potete replicare in casa la pasta frolla perfetta senza dover dare troppo conto ai grassi del burro! La pasta frolla con olio è l’alternativa sana e gustosa della classica pasta frolla per crostate. Si prepara in meno di 5 minuti, non ha bisogno del riposo in frigo ed è perfetta per intolleranti o per chi, semplicemente, non vuole eccedere troppo con le calorie! La pasta frolla con olio rende perfettamente quanto la versione della pasta frolla classica ed è l’ideale per crostate di frutta, o cioccolato, ricche di gusto e povere di grassi. Per una pasta frolla con olio perfetta utilizzate olio di mais o girasole, dal gusto delicato. Se volete potete sostituirlo con dell’olio d’oliva delicato, preferibile all’extravergine poiché quest’ultimo ha un gusto decisamente più corposo.  Per ottenere un panetto di pasta frolla perfetta vi basterà mescolare tutti gli ingredienti e impastare fino a quando non otterrete un impasto omogeneo, liscio e non appiccicoso. La pasta frolla con olio si presta benissimo anche all’utilizzo della farina di riso così da ottenere una frolla gluten free perfetta per i celiaci. Basterà sostituire la classica farina 00 con un mix di farina gluten free o farina di riso e la vostra crostata gluten free sarà perfetta da farcire come preferite! Se avete voglia di un dolce che non vi lasci un senso di pesantezza, provate una crostata con pasta frolla con olio senza burro magari farcita da una gustosa crema al limone senza latte e senza uova, proprio come ho fatto io. La ricetta della crema al limone all’acqua senza uova vi permetterà di ottenere una crema base dal profumo e sapore intenso di limoni, perfetta per le vostre creazioni! Sia che vogliate preparare un classico pan di spagna oppure una soffice sponge cake, questa crema al limone pronta in 5 minuti farà al caso vostro e renderà la vostra torta base una vera delizia dal profumo intenso e gusto fruttato.

Print Recipe
Frolla all'olio e crema al limone all'acqua senza uova
La pasta frolla con olio è una valida alternativa alla ricetta classica. Senza burro è perfetta per tutta la famiglia e gli intolleranti. Con questa ricetta ho realizzato una crostata con frolla all'olio farcita con una golosa crema al limone all'acqua senza uova!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla con olio
Per la crema al limone
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla con olio
Per la crema al limone
Istruzioni
Per la crema al limone
  1. Premete i limoni fino ad ottenere un succo pari a 50 ml e filtrate dai semi che, accidentalmente, possono cadere nel succo. Versate il succo in un pentolino e aggiungete l'acqua, lo zucchero, la buccia di limone e la fecola setacciata.
  2. Mescolate con una frusta a mano per amalgamare e riponete sul fuoco a fiamma media. Mescolate finché non inizierà ad addensarsi.
  3. Spegnete quando avrete ottenuto una crema soda e versate in un contenitore a raffreddare. Coprite la superficie con pellicola trasparente per alimenti per evitare che si formi la crosta in superficie. Lasciate raffreddare.
Per la pasta frolla
  1. Sistemate la farina a fontana su un piano da lavoro e aggiungete l'uovo, l'olio, il pizzico di sale, la buccia di limone grattata, il lievito e lo zucchero (io ho utilizzato zucchero di canna tritato finemente nel robot da cucina).
  2. Mescolate il tutto con le mani per amalgamare e aggiungete un po' di farina man mano che lavorate. Vi consiglio di pesarne in totale 50 g così da aggiungere un quantitativo di farina non troppo eccessivo e perfetto per ottenere un panetto omogeneo e non appiccicoso.
  3. La frolla è pronta da stendere, senza riposo in frigo, quando è perfettamente morbida e liscia. Una volta stesa in uno stampo dai 20 ai 24 cm, versate la crema al limone e livellate bene. Decorate con i ritagli di frolla avanzata e infornate per 30 minuti, forno statico. Sfornate e lasciate raffreddare per 1 ora prima di toglierla dallo stampo e servirla.
Recipe Notes

La crostata con crema al limone va conservata in frigo chiusa in un contenitore ermetico.

Si può congelare una volta cotta e potrete scongelarla a temperatura ambiente o direttamente in frigo per un paio di ore prima di essere consumata.

Condividi questa Ricetta

COTTURA DELLA PASTA FROLLA CON OLIO:

  • Potete farcire la crostata con marmellata o crema di nocciole. In questo caso occorrerà cuocerla direttamente con il ripieno. Vi basterà stendere la pasta frolla, versare il gusto della vostra marmellata preferita e decorare come preferite. Infornate a 180° per 30 minuti o finché non sarà dorata. Per il ripieno con crema alla nocciole seguite il trucchetto della crostata con nutella morbida per un ripieno cremoso che non si secca durante la cottura!
  • Potete farcirla con una classica crema pasticciera preparata secondo il metodo del maestro Montersino e in questo caso occorrerà cuocere la pasta frolla con una cottura a secco. Vi basterà stendere la pasta frolla nello stampo, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e stendete un foglio di carta forno facendo aderire alla frolla. Versate dei legumi secchi (fagioli o ceci) sul foglio di carta forno riempiendo completamente la superficie.(in sostituzione potete utilizzare anche dei chicchi di riso). Infornate a 180° per 10 minuti, sfornate, eliminate legumi e carta da forno e infornate nuovamente per altri 10 minuti. A fine cottura, lasciate raffreddare completamente e farcite con crema pasticciera.

SOSTIUZIONI PER LA PASTA FROLLA CON OLIO:

  • Potete sostituire lo zucchero semolato con zucchero a velo o zucchero di canna. In questo caso vi consiglio di lavorarlo per qualche secondo nel robot così da ottenere uno zucchero più fine.
  • Potete utilizzare una farina integrale di tipo 1 o fare un mix di farine che preferite. Attenzione a non eccedere con le dosi di farina qualora vorreste usare una farina più forte rispetto alla classica 00. Le farine di tipo 1 o integrali assorbono più acqua e vi consiglio di mantenere su una dose totale di 250/massimo 280 g di farina. Per la versione gluten free utilizzate la farina di riso partendo da una dose di 250 g e aggiungete man mano che amalgamate.
  • Per una perfetta pasta frolla con olio partite da 250 g di farina e aggiungete altra farina man mano che lavorate il composto. Sarà pronto quando non risulterà appiccicoso o sarà perfettamente liscio.
  • Potete congelarla fino a due/tre mesi e scongelarla all’occorrenza.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook.

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.