Torta di pesche soffice: senza burro

La torta di pesche soffice senza burro è un dolce perfetto per chi desidera godersi un dessert leggero ma saporito. Ideale per colazioni, merende o come dessert di fine pasto, questa torta combina la dolcezza naturale delle pesche con una consistenza soffice e delicata. Ecco la ricetta sofficissima!

torta di pesche soffice senza burro

Finalmente è tornata la stagione delle pesche e la ricetta di oggi diventerà, ne sono certa, una delle vostre preferite poiché prevede l’utilizzo di una gustosa varietà: le pesche nettarine! Si tratta di una torta sofficissima che si scioglie in bocca assaggio dopo assaggio. E’ di facile preparazione perché si realizza con ingredienti semplici che abbiamo in dispensa e, inoltre, è anche senza burro.

E’ la rivisitazione della mia torta di mele senza burro, una tra le ricette più amate e lette del blog. Dopotutto, la bontà la fa da padrona e anche in questa versione estiva, sono certa che vi conquisterà. Questa torta si può realizzare in qualsiasi momento grazie alla sua bontà che la rende ideale in ogni occasione. Provatela accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia o al limone per un gustoso dessert di fine pasto da servire ai vostri ospiti. Ne andranno letteralmente matti!

Print Recipe
Torta di pesche soffice senza burro
Una torta sofficissima che profuma d'estate e perfetta da realizzare in qualsiasi occasione!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 170° modalità ventilato. Lavate e sbucciate due delle tre pesche e tagliatele a tocchetti, lasciatele macerare con una spruzzata di limone. Tenete da parte.
  2. In una ciotola capiente setacciate la farina assieme al lievito, lo zucchero, la buccia grattata del limone e il pizzico di sale.
  3. Lavorate in un'altra ciotola, utilizzando la frusta a mano, l’uovo, il latte e l'olio finché non saranno amalgamati. Aggiungete questo composto alle polveri precedentemente setacciate e lavorate bene con la frusta a mano. Deve risultare un composto omogeneo e senza grumi. Aggiungete all’impasto le pesche che avete lasciato a macerare ed incorporate alla torta, aiutandovi con un cucchiaio di legno.
  4. Foderate uno stampo di 20 cm con carta da forno oppure utilizzate uno staccante spray o oliate e infarinate. Versate il composto e livellate bene. Tagliate la pesca restante a tocchetti privandola della buccia. Aggiungete in superficie e infornate in forno già caldo per circa 40/ 45 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino e proseguite di 5 minuti se necessario. Sfornate e lasciate intiepidire, poi spolverizzate di zucchero a velo e servite!
Condividi questa Ricetta
 
  • Resta soffice e umida fino a 3 giorni. Se fa troppo caldo, vi consiglio di conservarla in frigo e di riscaldarla in microonde per qualche secondo prima di servirla. Oppure potete riporla sotto una campana di vetro per dolci.
  • Potete aromatizzare sostituendo il limone con estratto di vaniglia o cannella.
torta di pesche soffice senza burro

Facebook Comments Box
More from anna on the clouds

Pancake ripieni di Nutella: la giusta semplicità

Facebook Twitter Pinterest I classici pancake, incontrano la cremosità della Nutella, per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.