Rotolini di melanzane al forno: con mozzarella

I rotolini di melanzane al forno con mozzarella sono un secondo piatto gustoso e leggero. Provate la ricetta con pomodoro e mozzarella!

Finalmente la stagione delle melanzane! Attendevo con ansia questa momento poiché le amo follemente. Sono così versatili che ci si può preparare davvero di tutto come ad esempio: le melanzane a funghetto, melanzane a barchetta, torta di pasta sfoglia con melanzane, parmigiana di melanzane e tanto altro! E proprio questa mattina, appena le ho adocchiate al mercato, non ho resistito nel fare scorta e riempire il frigo con tante melanzane, ideali da consumare in questi giorni come più ci piace.

Mi è bastato poco per organizzarmi in cucina con gli ingredienti che avevo a disposizione. Ed eccoli qui pronti in pochi minuti i miei rotolini di melanzane con mozzarella. Per questa ricetta, infatti, ho farcito i rotolini con passata di pomodoro e tanta mozzarella che, una volta cotti, fila che è una meraviglia! 😉

I rotolini di melanzane si preparano in pochissimi minuti e sono perfetti da servire sia come antipasto che per un secondo piatto gustoso. Vi avviso che piacciono tantissimo a tutta la famiglia e di procedere con il doppio delle dosi perché finiscono subito! 😀

Print Recipe
Rotolini di melanzane con mozzarella
I rotolini di melanzane con mozzarella e pomodoro sono un'idea gustosa e veloce da servire sia come antipasto che come secondo piatto! Provate la ricetta veloce!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mondate e tagliate le melanzane alle due estremità e tagliate in due parti. Dalle due parti ottenute ricavate tante fette di melanzane abbastanza sottili. Mi raccomando di non farle troppo sottili altrimenti si spezzeranno. Dovranno essere di circa 5 mm.
  2. Lasciatele grigliate, da ambo i lati, in una padella antiaderente ben calda o una piastra in ghisa. Una volta pronte tenete da parte.
  3. Preparate il sugo di pomodoro versando la passata in tegame assieme al sale, l'aglio in camicia e il basilico fresco. Lasciate cuocere e restringere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Una volta pronto tenete da parte.
  4. Tagliate la scamorza a dadini e tenete anch'essa da parte. Ora avete pronti tutti gli ingredienti per assemblare i rotolini: recuperate una fetta di melanzana grigliata e aggiungete un cucchiaio di pomodoro lungo tutta la superficie, qualche dadino di scamorza e arrotolate.
  5. Riponete i rotolini ottenuti in una pirofila adatta per la cottura in forno dove avrete sistemato un po' di sugo di pomodoro sul fondo. Sistemateli uno di fianco all'altro.
  6. Cospargete altro sugo di pomodoro sui rotolini, una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e un filo di olio evo. Preriscaldate il forno a 200° modalità ventilato e infornate i rotolini quando sarà ben caldo.
  7. Lasciate cuocere per circa 15/20 minuti, finché non si sarà formata una crosticina in superficie. Sfornate, lasciate intiepidire e servite filanti!
Condividi questa Ricetta
  • Potete grigliare in anticipo le melanzane e il sugo di pomodoro.
  • Una volta pronti, si conservano in frigo fino al giorno successivo. Prima di servirli vi consiglio di ripassarli qualche minuto al microonde per permettere alla mozzarella di fondersi.
  • Possono essere serviti anche freddi se di vostro gradimento.
  • Conservate gli avanzi in un contenitore chiuso ermeticamente per massimo 3 giorni.
  • Se non avete le melanzane provateli con le zucchine. Saranno deliziosi comunque!

Per il tocco di gusto in più provate a friggere le melanzane anziché infornarle e seguite il resto della ricetta. Saranno divini! 😉

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna #annaontheclouds

Verrai ricondividerò nelle stories!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Fetta al latte allo yogurt ricetta (senza lattosio)

Soffice pan di spagna integrale, un cuore di crema allo yogurt senza...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.