Ciambella alla cannella, mele e banane e topping al caramello vanigliato

Mancano circa 10 giorni a Natale. Nell’aria si palpita la frenesia, l’agitazione sale, l’emozione cresce, le indecisioni…pure!
La scelta del menù, come addobbare la tavola a festa e cosa servire. Che confusione!
Io, sono ancora in alto mare. Non ho ancora deciso cosa portare in tavola durante queste prossime feste e, anche la mia famiglia, non mi è per niente d’aiuto.
“Mah…fai un po’ te. Tanto ci fidiamo.” Bene, grazie! Tranquilli loro!
Ma comunque, mi arrendo (per ora). Non ho ancora voglia di decidere e magari, chissà, in queste notti arriverà un’ispirazione 🙂
Il mio obbiettivo per queste feste sarà uno soltanto: stupire. Ho voglia di cambiamenti e sono convinta che tutto possa iniziare anche da qui, dal momento più sentito dell’anno dove tutto è più magico e buono.
Non la classica ciambella alle mele e non il classico caramello. Una cosa certa è che tra i dolci che porterò in tavola, non potrà mancare questa meraviglia.

 Una morbida ciambella che profuma di cannella, mela e banana, da servire accompagnata ad una golosissima salsa al caramello vanigliato.
Vi ho convinto a provarla? 🙂

 

 

 

 

 

Ingredienti
Ciambella da 22 cm
ricetta ispirata da quì e in parte modificata da me
300 gr di farina 00
4 cucchiai di yogurt bianco
150 gr di zucchero semolato
3 cucchiaini di cannella
2 mele medie
1 banana media
3 uova
 1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
3 cucchiai di miele
150 gr di olio di semi (oppure extravergine delicato)
1 pizzico di sale

 

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°.
Setacciate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, ossia: farina, sale, lievito e cannella. In un altro recipiente, sbattete con una frusta a mano, le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungete il miele e continuate a mescolare, proseguite aggiungendo lo yogurt e la banana ridotta in polpa.
Lavorate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. A questo punto aggiungete metà delle farine e metà olio, mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite con il resto degli ingredienti.
Aggiungete infine, la mela tagliata a fettine sottili. Imburrate ed infarinate uno stampo da ciambella di 22 cm e versatevi il composto.
Infornate per 40/50 minuti.

 

Nel frattempo, preparate il caramello vanigliato, ossia:

ponete in un tegame 150 gr di zucchero e 40 gr di burro e lasciate sciogliere a fiamma moderata. Non girate il caramello con nessun utensile da cucina ma piuttosto, giratelo muovendo tegame.
Nel frattempo, ponete a scaldare 250 ml di panna che deve essere calda ma non bollente. Quando burro e zucchero saranno sciolti e noterete le bolle di cottura, spostate dal fuoco e versatevi la panna calda a filo.
Fate attenzione durante questo passaggio! Mescolate continuamente mentre versate la panna e quando sarà terminata, riponete nuovamente sul fuoco e lasciate cuocere per altri 2 minuti.
Spegnete e lasciate raffreddare per un minuto, dopodiché aggiungete un cucchiaio da cucina di estratto di vaniglia. Lasciate risposare e quando sarà freddo, conservate in frigo per un’oretta. Si addenserà durante l’ora di riposo.
Quando avrete sfornato la ciambella e si sarà raffreddata, versate un po del caramello vanigliato sulla superficie della torta e servite.

Potete sostituire il caramello vanigliato con del semplice zucchero a velo aromatizzato con un po’ di vanillina. Sarà gustosa ugualmente 🙂

 

 

Di una cosa ne sono certa: questa ciambella non mancherà tra i miei dolci di Natale.
E’ tutto ciò che si possa chiedere di buono ad un dolce: spezie e sapori natalizi.
E il resto, vi sembrerà quasi superfluo 🙂
Spero che il dolce vi sia piaciuto
e se lo fate taggatemi su instagram inserendo l’hashtag #incucinaconanna
Al prossimo post
Anna

 

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Ricetta Torta soffice di mele (senza burro)

La torta soffice di mele è il dolce classico della tradizione casalinga....
Read More

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.