Struffoli di Natale: ricetta napoletana

Gli Struffoli sono un dolce tipico della tradizione napoletana che non possono mancare a Natale. Provate la ricetta napoletana facile e gustosa!

Se per i napoletani ci fosse un biglietto da visita per identificarli durante tutto il periodo di Dicembre, sarebbe quello degli Struffoli.

Durante le festività natalizie è infatti impossibile varcare la soglia di casa di un campano senza essere investiti dal profumo di questi gustosi dolcetti che, oltre a essere buonissimi, hanno anche una “bellissima e importante storia”.

Pare infatti, che gli antichi Greci li abbiano esportati nel Golfo di Napoli al tempo di Partenope e si pensa che dal greco “strongoulos” (dalla forma arrotondata) deriverebbe anche il loro nome. Altre teorie sostengono invece che la parola struffolo deriverebbe da “strofinare”, il gesto che compie chi lavora la pasta per arrotolarla. Mentre altri, infine, pensano che lo struffolo si chiami così perché “strofina” il palato con il suo dolce sapore. 🙂

Gli struffoli , per chi non li conoscesse, non sono altro che piccole e morbide palline di impasto a base di farina, uova, zucchero, burro e liquore. Vengono prima fritte in abbondante olio e poi caramellate nel miele e condite con confettini colorati e frutta candita.

Semplici da preparare, esistono tante ricette con molteplici varianti: al cioccolato oppure quella al forno più leggera. Inutile dire che la mia preferita è la versione classica, tramandata dalla mia famiglia di generazione in generazione. Ricetta che, se seguita passo passo, sono sicura ve li farà amare almeno quanto li amo io.

E da buona napoletana non posso non seguire una tradizione così storica e non darvi la mia personale ricetta degli struffoli! Seguite la video ricetta sul mio canale YouTube per tutti i semplici passaggi:

Print Recipe
Struffoli: ricetta napoletana
Gli struffoli sono un dolce tipico napoletano da servire durante le festività natalizie. Provate la mia ricetta di famiglia facile!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Riunite tutti gli ingredienti in una terrina e mescolate con una forchetta per amalgamarli. Dopodiché versate il composto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.
  2. Tagliate il panetto ottenuto in due e formate dei salsicciotti. Ritagliate i salsicciotti ottenuti con un coltello ottenendo dei pezzetti (come per gli gnocchi) da 1 cm ciascuno. Mi raccomando a non farli troppo doppi.
  3. Tuffate gli struffoli ottenuti in abbondante olio di semi ben caldo e lasciate friggere finché non saranno dorati. Scolate con una schiumaiola e adagiate in un piatto da portata rivestito di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
  4. In un tegame versate il miele e aggiungete gli struffoli cotti. Ripassate il tutto sul fuoco per 5 minuti.
  5. Riponete gli struffoli in un piatto da portata e decorate subito con confettini vari prima che il miele solidifichi. Servite!
Condividi questa Ricetta

Si possono preparare in anticipo anche di due giorno. Più restano e più sono buoni! 🙂

E con questa ricetta vi auguro un sereno Natale! Che possa irradiare il vostro cuore con tanta gioia e serenità e che la sua magia posso rendere speciale ogni giorno dell’anno!

Buon Natale,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Cookies light con zucca e doppio cioccolato

Dopo-cena, a casa mia: fratello e cognata annoiati intenti a bazzicare su...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.