Gingerbread Man: omini di zenzero – RICETTA PERFETTA

Gli omini di zenzero non possono mancare durante le festività natalizie! La mia ricetta profuma di zenzero e cannella, ha la giusta consistenza ed è perfetta per ottenere tanti gingerbread man da sgranocchiare tutti i giorni!

Mi sono divertita davvero un sacco nel preparare questi biscottini sulle note di canzoni di Natale…è davvero terapeutico. Provate per credere 🙂

Se volete, iscrivetemi al mio canale Youtube per non perdere le altre video-ricette in arrivo.Oramai ci ho preso troppo gusto! 😀

Caro omino di zenzero,
così piccolo e dolce, simbolo del Natale e di momenti di dolcezza.
Ti conosco da poco, forse un paio di anni, ma sono certa che non ti abbandonerò mai più.
Da piccola, ti osservavo nei miei film preferiti di Natale, eri su ogni tavola imbandita a festa che si rispetti; eri il protagonista delle storie raccontate e sognate.
Ti chiedo scusa se non ho fatto prima la tua conoscenza,
forse non mi aspettavo che potessi essere così buono.
Adesso, ti immagino in un posto fatto di dolcezza al nord del mondo, dove le case sono di pan di zenzero, la neve è al profumo di zucchero a velo e cannella e gli alberi profumano di spezie provenienti dell’Oriente.
Ti vedo indaffarato a smistare la posta di Babbo Natale, paziente e felice di leggere tutte quelle letterine fatte di dolci preghiere, di desideri e di sogni di milioni di bambini.
“Caspita! quest’anno siamo davvero pieni di lavoro!”
Ma tu non ti lamenti mai,
così piccolo e fragile, sei felice di essere d’aiuto ai folletti del caro Babbo Natale.
Perché si, nel mio immaginario, ci sei tu al fianco di ogni elfo,
indispensabile e insostituibile.
Ci sei tu che, con la tua presenza, dispensi dolcezza ed allegria.
E’ un piacere darti vita nella mia cucina,
stendendo dapprima con il mattarello una morbida pasta frolla dai tanti profumi,
poi , con le formine, donarti quella sagoma unica ed inconfondibile.
E’ un piacere vederti crescere in forno, ogni minuto di più e quando sei pronto, lo sento.
La mia casa è invasa dal tuo profumo, è piena di tee non sai quanto tutto questo, possa essere davvero emozionante.
Gingerbread Man: omini di zenzero
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 400 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo
  • 140 gr di miele
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di zenzero
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • zucchero a velo per spolverizzare
Instructions
  1. Lavorate la farina assieme al burro, amalgamando bene.
  2. Formate una fontana e al centro sistemate l'uovo,lo zucchero, le spezie, il bicarbonato, il pizzico di sale, il cacao e il miele.
  3. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Aggiungete un po' di farina se notate che l'impasto è troppo appiccicoso.
  4. Sistemate il panetto in un po' di pellicola trasparente e riponete in frigo per 60 minuti.
  5. Infarinate il vostro piano di lavoro e stendete il panetto, aiutandovi con il mattarello. Fate una sfoglia non troppo sottile.
  6. Con le formine, tagliate le sagome dei vostri biscotti e sistemateli in una teglia foderata di carta forno.
  7. Cuocete a 170° in forno già caldo per 15 minuti.
  8. Spolverate di zucchero a velo e servite accompagnati da tè caldo o cioccolata calda.
 
I Gingerbread Man sono ancora più carini se decorati con la ghiaccia reale, la decorazione perfetta per tutti i vostri biscotti di Natale!

I Gingerbread Man, sono così buoni e dolci che potete regalarli ai vostri parenti, o amici, come regalo Hand-made.Nessuno potrà resistergli e sono certa che nel riceverli, regalerete anche una gioia sincera.Un regalo fatto con le proprie mani e con il cuore, è sempre il regalo più bello! 🙂

Spero che il post vi sia piaciuto
e se li fate, taggatemi su instagram inserendo l’hashtag #incucinaconanna
Buon Gingerbread Man a tutti
e al prossimo post

Anna

 


Facebook Comments
More from anna on the clouds

Muffin allo yogurt e fragole: semplice bontà

Tuffarsi nella vita, come le fragole si tuffano in un impasto dolce...
Read More

25 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: