Ciambellone ciocco-cappuccino light (senza latte,burro e uova)

Ho sempre avuto un rapporto con la dieta non troppo complicato. Ho imparato a mangiare bene e sano sin da adolescente e, lo ammetto, fino a diventare (per un periodo della mia vita) abbastanza ossessionata dalle calorie. Crescendo, ho avuto modo di rapportarmi meglio con quest’ultime e adesso, sono molto più permissiva. Nell’ultimo periodo però, precisamente da dopo le vacanze estive, sono diventata un po’ troppo permissiva riguardo la mia “settimana nutritiva” che prima, era sempre molto disciplinata, mentre adesso…
Potrei riassumerla esattamente in questo modo:

LUNEDI: il mio “light day”, ovvero “giorno leggero”. Meglio mangiare sano, con pochissimo condimento e cibi privi di zuccheri. A fine giornata, mi sento già in formissima e decisamente meglio!
MARTEDI: ok, ieri ho digiunato…oggi posso mangiare la mia fetta di pane e Nutella a colazione e 4 biscotti. Dopotutto, me lo merito.
MERCOLEDI: adesso posso anche preparare un dolce, o meglio: dei biscotti con gocce di cioccolato sono essenziali e rendono il resto della settimana meno pesante. Si avvicina il weekend e per questo motivo, ne mangerò appena quattro!
GIOVEDI: ormai ci siamo! l’indomani sarà Venerdì e, come giusto che sia, devo iniziare a pensare a quale dolce preparare. Meglio andare a fare la spesa al supermercato…se poi ci scappa una barretta di cioccolato in più, nessun senso di colpa. Dovrò pur testarlo,no?
VENERDI: il fine settimana è alle porte e sarà meglio che inizi a preparare il mio dolce. Anche se…manca qualcosa per poter fare colazione! Ci sono: qualcosa di leggero è tutto ciò di cui ho bisogno. Non bisogna mai esagerare con gli zuccheri! E all’istante un mega ciambellone si è materializzato in forno che cuoce.
SABATO: non ho mai saltato un pasto, sopratutto la colazione. E il mio ciambellone è un’idea perfetta! Dopotutto, è anche light! 😀
DOMENICA: pranzo in famiglia che, da tradizione, non è mai scarso o poco abbondante. La mamma cucina per 10 (siamo in 4, 6 compresi i partner) e, se non è il turno di casa mia ma casa del fidanzato, c’è la suocera che non ostenta a ridurre le dosi. Che si sfidassero a vicenda?? Vabbè, ma tanto la settimana è andata. Per terminare in bellezza, meglio gustare una fetta del mio dolce. E’ tutta la settimana che ci studio, e lo sforzo, è ben più che ricompensato! 😉

Ma per adesso, mi soffermo al ciambellone: un classico dei dolci. E’ amato da sempre e rinunciargli, non è cosa buona e giusta. Sopratutto quando è al cappuccino al cioccolato ma  è privo di latte, uova e burro!

Ingredienti
ciambellone ciocco-cappuccino light
220 gr di farina
1 bustina di pane angeli
130 gr di zucchero
6 cucchiai di olio di semi di girasole
200 ml di acqua
 1 bustina di nescafè cappuccino
40 gr di cacao in polvere
1 bustina di vanillina
Procedimento
Prendete 100 ml dell’acqua che avete preparato, riscaldatela e sciogliete la bustina del nescafè cappuccino. In una ciotola capiente, mescolate lo zucchero assieme all’acqua restante, il cappuccino e l’olio. Amalgamate bene e poi aggiungete la farina setacciata con il lievito e la vanillina e il cacao. Unite bene fino ad ottenere una crema liscia.
Foderato uno stampo da ciambella* con della carta forno. Versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30/40 minuti.
*visto che il dolce cresce ma non tantissimo, vi consiglio di utilizzare uno stampo più piccolo che vi permetterà di concentrare di più il volume e il ciambellone apparirà più alto
Una volta cotto, lasciate raffreddare e spolverate di zucchero a velo.
Una promessa (premessa): da lunedì, si ricomincia a mangiare sano e eliminando gli zuccheri.
Anche se, alla bontà del ciambellone light, io non ci rinuncio… 😉
E, se anche voi vi sentite in colpa come me, non vi resta che provarlo!
Spero che il dolce vi sia piaciuto,
al prossimo post
Anna
Facebook Comments
More from anna on the clouds

Impasto base per pizza: trucchi, segreti e foto step by step (ricetta napoletana)

L’impasto base per pizza napoletana è una ricetta ricca di tradizioni. Di...
Read More

34 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.