Pesto di pomodori secchi (capuliato siciliano)

Il pesto di pomodori secchi, o capuliato siciliano, è un condimento molto gustoso e ideale per arricchire bruschette o condire la pasta.

E se è vero che il tempo avanza velocemente e che l’autunno è già qui (almeno sul calendario!), ho ancora voglia di trascorrere le giornate all’aria aperta e di sentire il sole che riscalda la mia pelle. Per me è ancora troppo presto per pensare a coperta, divano e cioccolato calda. C’è tempo per ogni cosa e adesso ho tempo per vivere queste giornate che hanno l’aria di essere anch’esse ancora legate ad un’estate che tarda ad andare via…

E, da amante dell’estate, mi proietto verso giornate più corte e buie con un certo moto di malinconia. L’autunno scalcia per impadronirsi della nostra quotidianità e io sto già fantasticando sulla prossima bella stagione. Non ditemi che sono l’unica a pensarla così? 🙂 La ricetta di oggi è del pesto di pomodori secchi o anche detto “capuliato siciliano” e rispecchia il mio stato d’animo! Profuma di estate ma è perfetto anche in autunno in certe giornate malinconiche e quando si ha voglia di temperature miti e cielo terso. L’ho preparato con i pomodori essiccati al sole di Koro, perfetti per insaporire insalate, pizze o per creare deliziose creme adatte a bruschette o saporiti primi piatti.

I pomodori secchi di Koro sono naturalmente essiccati al sole, privi di solfiti e hanno un elevato tenore proteico. Ottimi anche da gustare così in naturalezza come snack spezza fame! Provateli con il mio codice sconto ANNARITAKORO da utilizzare sullo shop di Koro.

Print Recipe
Pesto di pomodori secchi
Il pesto di pomodori secchi è perfetto per condire la pasta o saporite bruschette! Provate la ricetta facile e veloce!
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sistemate i pomodori secchi, l'aglio privato dall'anima, il basilico fresco e il peperoncino in un tritatutto. Aggiungete l'olio extra vergine un po' alla volta, il necessario per ottenere una crema liscia. Azionate il robot e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza granuloso.
  2. Il pesto è pronto per essere consumato all'istante oppure per essere conservato in frigo fino ad un massimo tre giorni. Buon appetito!
Condividi questa Ricetta
  • Potete utilizzare anche i pomodori secchi sott’olio. In questo caso scolateli bene prima di tritarli e non aggiungete ulteriore olio ma un po’ del loro stesso olio per lavorare il composto.
  • Per facilitarvi il compito del lavoro con il robot, potete mettere i pomodori secchi in ammollo un acqua tiepida per un paio di ore.
  • Si mantiene in frigo fino a 3 giorni chiuso in un contenitore ermetico.
  • Potete congelarlo nelle apposite forme per il ghiaccio e scongelare la porzione che vi occorre all’occorrenza.

Aggiungete mandorle o pinoli al vostro pesto per un gusto più delicato. Per un tocco più “vivace” utilizzate anche delle olive nere denocciolate! 😉

Prova le mie ricette e taggami su Instagram Aggiungendo il mio tag #incucinaconanna #annaontheclouds

Verrai condiviso nelle mie stories!

Al prossimo post,

Anna

Facebook Comments
Tags from the story
, , ,
More from anna on the clouds

Zeppole di San Giuseppe al forno: trucchi e ricetta originale napoletana

Le zeppole di San Giuseppe al forno sono una vera delizia da...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.