Polpette al sugo di carne (ricetta napoletana)

Le polpette al sugo di carne sono un secondo piatto molto gustoso e tipico della cucina napoletana. Di seguito la ricetta perfetta per polpette al sugo morbide e tipiche da mangiare a carnevale.

Come le faceva mia nonna, nessuno. Erano morbide, saporite, gustose e condite con quel sugo così buono e profumato da farci la “scarpetta”, inevitabilmente, con il pane croccante. Era il mio piatto preferito e adoravo le domeniche mattina passate ad osservarla mentre girava e rigirava le polpette, con tale attenzione da esitare a disturbarla. Le sue mani sapienti, i suoi gesti, erano una dolce consuetudine che Dio solo sa quanto mi manchi. Il profumo della sua cucina, i suoi utensili, quel tavolo dove tante volte ci siamo sedute a parlare, i tuoi occhi, il tuo nome, come il mio. Mi manca tutto di te, nonna. E magari chissà…adesso sarai diventata famosa per le tue polpette anche lì, ovunque tu sia.

Si sa, quando si parla di polpette di carne al sugo si pensa subito alle nonne. Ognuna ha il proprio segreto e per me, le polpette di carne al sugo che faceva mia nonna, erano le migliori in assoluto. C’è chi aggiunge l’aglio, il prezzemolo, il latte o utilizza del pane in cassetta anziché del pane raffermo. Ma poco importa perché ogni ricetta di polpette al sugo ha una storia e tutte hanno un valore inestimabile. Oggi vi propongo la mia ricetta semplice  che si ispira a quelle che faceva la mia nonna quando sapeva che la sua banda di nipoti si sarebbero fermati a pranzo. Non sono buone come le sue, lo ammetto, ma sono deliziose e perfette da consumare come secondo piatto ricco di gusto.

Le polpette di carne al sugo, secondo la ricetta napoletana, vanno preparate con pane raffermo e senza l’aggiunta di erbe aromatiche. Mia nonna diceva sempre che le polpette sono un ottimo rimedio per consumare il pane del giorno prima che, per l’occasione, va lasciato ad ammollare in semplice acqua. In questo modo non c’è bisogno di aggiungere latte all’impasto poiché, grazie all’umidità del pane, otterrete un impasto morbido e malleabile. L’aggiunta di aglio o erbe aromatiche all’impasto è molto soggettiva e personale. Nella mia ricetta non vi è previsto l’utilizzo ma se volete potete aggiungere uno spicchio di aglio tagliato a piccoli pezzi e un po’ di prezzemolo all’impasto prima di procedere con la lavorazione.

Come da tradizione napoletana, sopratutto durante il Carnevale, le polpette al sugo vanno prima fritte e poi ripassate nel sugo di pomodoro per una seconda cottura. Il gusto finale è unico e la consistenza e così morbida da sciogliersi in bocca ad ogni assaggio. Se in chiave moderna si parla di comfort food, le polpette di carne al sugo rappresentano, per me,  la categoria per antonomasia. Anche se mia nonna avrebbe ribattuto, con suo fare dolce ma categorico: “piatto chieno e sustanza.” 😉




Print Recipe
Polpette di carne al sugo
Le polpette al sugo di carne sono un secondo piatto molto gustoso e tipico della cucina napoletana. Di seguito la ricetta perfetta per polpette al sugo morbide e tipiche da mangiare a carnevale.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete in ammollo il pane raffermo in dell'acqua fredda, per circa 10 minuti. Una volta morbido eliminate la scorza esterna aiutandovi con le mani (verrà via molto facilmente) e strizzate dall'acqua in eccesso. Riponete in una ciotola e tenete da parte.
  2. In un'altra ciotola capiente riponete il macinato, le uova, sale, 1 pizzico di pepe, il parmigiano grattugiato e il pane che avevate tenuto da parte.
  3. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e perfettamente amalgamato.
  4. In una padella dai bordi alti riponete abbondante olio di semi e portate a bollore. Nel frattempo formate le vostre polpette prelevando un po' di impasto. Lavorate tra le mani fino a ottenere una forma rotonda e dalle dimensioni non troppo grandi.
  5. Aggiungete le polpette nella padella con olio bollente e lasciate friggere 5 minuti. Abbiate cura di rigirare le polpette, così da ottenere una cottura uniforme.
  6. Scolate e riponete in un piatto foderato da carta assorbente.
  7. In un tegame capiente versate un po' di olio d'oliva e uno spicchio di aglio. Lasciate imbiondire per un paio di minuti. Successivamente aggiungete la passata di pomodoro e salate leggermente. Mescolate per amalgamare.
  8. Aggiungete le polpette nel sugo e coprite con un coperchio. Dopo 5 minuti, abbiate cura di girare le polpette per uniformare la cottura. Fate attenzione a non romperle. Proseguite la cottura di altri cinque minuti a fiamma dolce.
  9. A cottura ultimata aggiungete qualche foglia di basilico per aromatizzare il sugo. Spegnete e lasciate riposare per un paio di minuti. Servite calde.
Condividi questa Ricetta
  • Potete preparare le polpette anche il giorno prima e riscaldarle prima di servire.

 

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook.

Cerca il tuo click! 🙂

A presto,

Anna




 

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Fetta al latte allo yogurt ricetta (senza lattosio)

Soffice pan di spagna integrale, un cuore di crema allo yogurt senza...
Read More

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.