Il tiramisù con pesche sciroppate e amaretti è perfetto in qualsiasi stagione e occasione. Di seguito la ricetta per un tiramisù perfetto e goloso!

Continua il Contest più allegro del momento dedicato alle Ricette in vasetto #ilmiopicninc ,fatto di tante ricette sfiziose e perfette per questa nuova stagione! Vi ricordate la mia cheesecake alle amarene in vasetto ideata per le Conserve delle nonna? Per oggi vi propongo un’altra idea da portare con voi ai vostri pic nic e gite fuori porta. Pasqua si avvicina e la voglia di stare all’aria aperta padroneggia i nostri pensieri e rallegra gli umori.
Chi non ama il tiramisù? Lo so, a qualcuno non piacerà di certo ma le sue varianti sono infinite e adattabili ad ogni gusto ed esigenza 😉 Per questo motivo oggi vi propongo una versione rivisitata, sicuramente più fresca e perfetta per tutti coloro che non amano il caffè.
Il tiramisù con pesche sciroppate e amaretti è perfetto in qualsiasi periodo dell’anno. La crema tiramisù perfettamente pastorizzata in 5 minuti è la stessa ricetta che utilizzo da anni per il mio tiramisù classico e in questa versione si sposa benissimo con i savoiardi dal gusto di pesche sciroppate Le conserve della nonna e uno strato croccante di amaretti sbriciolati. 
In collaborazione con le Conserve della nonna e iFood gustatevi il mio tiramisù alle pesche sciroppate e amaretti e tenetevi pronti ad affondare il cucchiaino in un cremoso mare di dolcezza 😉

Print Recipe
Tiramisù di pesche sciroppate e amaretti
Fresco e goloso, il tiramisù di pesche sciroppate e amaretti è l'idea perfetta per un dolce da gustare durante un picnic o come dessert di fine pasto.
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per il Tiramisù
Per la pastorizzazione
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per il Tiramisù
Per la pastorizzazione
Istruzioni
  1. Preparate la crema tiramisù cliccando sul link indicato nel post e seguite le foto passo passo. Riponete la crema tiramisù in frigo per 30 minuti a rassodare e poi proseguite ad assemblare il tiramisù.
  2. Aprite il vasetto di pesche sciroppate e versate il succo in una ciotola a parte, le pesche in un'altra. Se decidete di fare la versione in vasetto inzuppate i savoiardi nel succo delle pesche e rivestite il fondo e le parte del vasetto. Riponete la crema in una sac a poche con beccuccio liscio (o a stella) e fate uno strato di crema. Se decidete per la versione classica in pirofila rivestite il fondo con i savoiardi inzuppati nel succo e proseguite con uno strato di crema lungo tutta la superficie.
  3. Tagliate le pesche a pezzetti piccoli e fate uno strato. Questo vale per entrambe le versioni, sia in vasetto che in pirofila.
  4. Per la versione in vasetto sbriciolate 3/4 amaretti formando uno strato omogeneo. Per la versione in pirofila sbriciolate la quantità di amaretti necessaria per ottenere uno strato omogeneo. Proseguite con un nuovo strato di savoiardi inzuppati e con il resto dei passaggi.
  5. Decorate con savoiardi o amaretti sbriciolati. Conservate in frigo per almeno due ore prima di servire. Il giorno dopo è ancora più buono 😉
Recipe Notes

Con le dosi di questa ricetta potete preparare 4 mini tiramisù in vasetti di circa 200 ml.

Potete decidere di preparare anche il tiramisù in una pirofila classica per dolci e servire a porzioni.

Condividi questa Ricetta

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna
oppure inviami un’email a anna_indreamland@virgilio.it
Farete parte anche voi dell’album RicetteByYou su Facebook 
Cerca il tuo click! 😉
Dolce giornata,
Anna

 

 

 

 

Facebook Comments

2 comments on “Tiramisù con pesche sciroppate e amaretti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *