Stella di pasta sfoglia salata

La stella di pasta sfoglia salata è un’idea sfiziosa per un antipasto di Natale che conquisterà tutti gli ospiti. Si tratta di una torta salata a forma di stella che racchiude un ripieno irresistibile al gusto pizza! Seguite la ricetta per realizzarla in modo perfetto così da stupire tutti!

ricetta stella di pasta salata - antipasto di natale

In cucina, dove la creatività si fonde con l’eccellenza, la stella di pasta sfoglia salata si erge come un’opera culinaria affascinante e deliziosa. Questa prelibatezza salata è una sinfonia di sapori e consistenze che catturano l’attenzione e conquistano tutti i palati!

L’ingrediente principale, la pasta sfoglia pronta all’uso, diventa la tela su cui dipingere un capolavoro gastronomico. Vi basterà stenderla e farcirla con la disposizione degli altri ingredienti. Per questa ricetta ho utilizzato: passata di pomodoro e mozzarella che si mescolano armoniosamente con un pizzico di origano. Un delizioso gusto pizza che farà la felicità di tutti!

La stella di pasta sfoglia salata è ideale per ogni occasione, dalla cena informale al buffet delle feste. La sua versatilità permette infinite personalizzazioni, adattandosi ai gusti e alle preferenze di chi la prepara. Divertitevi a seguire il tutorial passo passo per averla perfetta e cambiato la farcitura con ciò che preferite. Accompagnata da una fresca insalata o da un contorno di verdure grigliate, diventerà un piatto completo e appagante. Ma, sopratutto, sarà il centrotavola perfetto per il Natale o Capodanno!

Print Recipe
Stella di sfoglia salata
Il centrotavola perfetto per Natale e Capodanno!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia. Aggiungete la passata di pomodoro lungo tutta la superficie avendo cura di lasciar elisero il bordo di circa 1 cm. Aggiungete la mozzarella tagliata abbastanza fine, il sale e un pizzico di origano se vi piace.
  2. Srotolate il secondo rotolo di pasta sfoglia e adagiate sulla base preparata facendo aderire bene i bordi. Vi basterà praticare una leggera pressione con le dita per unirli.
  3. Ponete al centro della sfoglia, senza fare pressione, una ciotola dal diametro di circa 10 cm o leggermente più grande. Incidete con un coltello dalla lama affilata creando una croce.
  4. Incidete altri 4 tagli all'interno degli spazi ottenuti precedentemente.
  5. Infine, proseguite incidendo ulteriormente gli spazi ottenuti ottenendo così 16 strisce.
  6. Togliete la ciotola al centro e arrotolate due strisce alla volta compiendo due giri e verso l'esterno. Richiudete i due lembi finali facendoli aderire bene tra loro.
  7. Sbattete l'uovo e pennellate l'intera superficie della stella di pasta sfoglia.
  8. Aggiungete i semi di papavero al centro della stella per decorare.
  9. Infornate in forno già caldo preriscaldato a 200° modalità statico (190° se ventilato) e lasciate cuocere per 20 - 25 minuti. Deve risultare ben dorata in superficie. Sfornate e servite calda e filante!
Condividi questa Ricetta
  • Potete prepararla con qualche ora di anticipo e riscaldarle in microonde per pochi secondi prima di servire.
  • Questa ricetta si presta a svariate varianti di ripieno. Scegliete il vostro preferito ogni volta!

Questa stella salata si inserisce a pieno titolo tra le ricette da custodire nel repertorio culinario di chi ama deliziare se stesso e gli altri con il gusto raffinato della pasta sfoglia! 😉

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna #annaontheclouds

La tua foto verrà condivisa nelle mie stories!

A presto,

Anna

Facebook Comments Box
More from anna on the clouds

Crostata con crema al mascarpone e miele

Facebook Twitter Pinterest Amo l’autunno perché mi da la possibilità di fare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.