Come organizzare al meglio le pulizie di casa

Organizzare le pulizie di casa può sembrare un sogno irrealizzabile ma vi assicuro che con un po’ di costanza e organizzazione, potrete avere una casa sempre pulita e in perfetto ordine dedicandole pochi minuti al giorno! Vediamo come organizzare al meglio le pulizie di casa e ottimizzare il tempo che abbiamo a disposizione!

come organizzare al meglio le pulizie di casa
Foto via Internet

La domanda che più spesso mi viene posta è: “Come fai a mantenere casa così pulita e ordinata nonostante gli impegni?”. Prontamente rispondo sempre allo stesso modo: bastano pochi minuti al giorno! Se non mi credete, dopo aver letto questo post con tutti i consigli su come organizzare al meglio le pulizie di casa, cambierete totalmente idea! Naturalmente, starà poi a voi metterli in pratica per trarne vantaggi. 😉

Da quando sono andata a convivere, ho dovuto cambiare totalmente le mie abitudini. Se prima, a casa della mamma, la routine era molto più semplice, adesso è diventata un incastro tra impegni di lavoro, hobby, faccende domestiche, preparazione dei pasti. La cosa fondamentale che ho voluto “imporre” sin dal primo momento, è organizzare ogni singola cosa e dividersi i compiti. L’idea che, al giorno d’oggi, le faccende in casa spettino solo e soltanto alla donna è ormai qualcosa di sdoganato, ed è giusto che tutti i membri della famiglia (bambini compresi) partecipino in modo collettivo a mantenere la casa ordinata.

Qual è il segreto per mantenere la casa sempre ben in ordine e pulita?

Beh, nessuno! Sorpresi? 🙂 Se pensavate che avessi in serbo per voi qualche magia o incantesimo alla Merlino da svelarvi, vi sbagliavate di grosso. Il vero segreto è fare in modo che le pulizie di casa diventino una routine proprio come per tutte le altre cose a cui siamo abituati.

Per fare in modo che accada, vi basteranno pochi minuti al giorno e un timer (proprio come quello che avete nel vostro smartphone) e il gioco è fatto! Costanza e determinazione premiano sempre e dopo un po’, pulire casa, diventerà una cosa automatica…un po’ come lavarsi i denti ogni giorno oppure guidare l’auto. 🙂

Inoltre, utilizzare pochi prodotti e mirati che vanno bene per più superfici, vi aiuterà nella gestione di questa “ardua” impresa.

La prima cosa da fare, quindi, è impostare un timer (durante i giorni della settimana o quelli più impegnativi) con un massimo di 30 o 40 minuti e portare a termine le faccende più semplici e giornaliere.

Organizzazione giornaliera per le pulizie di casa

Organizzare le giornate tra vari impegni può sembrarci abbastanza naturale, sopratutto per chi ha dei figli e deve pensare a tantissime cose che riguardano l’intera famiglia. E se in questa routine inserissimo anche le pulizie di casa? L’idea potrebbe spaventarvi ma vi basterà un planner settimanale da compilare, o un’agenda (o anche un quaderno)e il vostro fidato timer per portare a termine le pulizie di casa in pochi minuti.

Potete iniziare con il segnare per ogni giorno, mettendo nero su bianco, le faccende più semplici da portare a termine indicando anche i minuti in totale, come ad esempio 20 o 30 minuti e vi ritroverete a fare tutto per davvero in quel lasso di tempo! Scrivere ciò che vorremmo realizzare è scientificamente provato che semplifica le azioni e le intenzioni, per cui non demoralizzatevi all’idea di dover riordinare e pulire tutta casa e iniziate con l’appuntare, ogni sera, ciò che vorreste fare il girono successivo.

Non sapete da dove iniziare? Bene, vi lascio la lista delle pulizie di casa (da cui potete prendere spunto) che metto in pratica ogni giorno (tranne il weekend) per avere sempre casa pulita e ordinata. Naturalmente, potete seguirla alla lettera oppure cambiarla in base ai vostri ritmi, orari di lavoro e abitudini. L’importante è che facciate anche solo qualcuna delle faccende essenziali per far in modo che la casa sia sempre ordinata e pulita. Ricordatevi che dedicarle il giusto tempo ogni singolo giorno, vi permetterà di non accumulare troppo sporco e di poter avere tutto il resto della giornata da dedicare ai vostri impegni e tempo libero.

come organizzare al meglio le pulizie di casa

Lista delle pulizie di casa da fare ogni giorno

Come anticipato, ogni giorno dedico dai 20 ad un massimo di 60 minuti alle pulizie e al riordino generale partendo da questo presupposto: riordinare una stanza già pulita è molto più semplice che riordinare e pulire una stanza da cima a fondo. Naturalmente, ogni componente della famiglia può avere il suo compito, anche i bambini come vi anticipavo. In questo modo, occupandosi del riordino dei giochi o di sparecchiare la tavola, li renderà più responsabili.

come organizzare al meglio le pulizie di casa

Ma quali sono le faccende necessarie? Ve le svelo subito ma faccio una premessa: naturalmente, si possono suddividere in base agli impegni e orari a disposizione. Io preferisco farli al mattino presto così da avere tutta la giornata libera da questo “impegno” ma potete farli anche nel pomeriggio o la sera dopo cena. L’importante è che non facciate finta di nulla (ripeto, non esiste nessuna magia!) e che siate costanti per far in modo che diventi un’abitudine.

Vi lascio qui la lista delle pulizie di casa che metto in pratica ogni giorno impostando un timer di circa 30 minuti:

  1. Arieggiare tutte le stanze: appena svegli è importante aprire tutte le finestre, anche d’inverno, prima di fare colazione. Il ricambio d’aria è importante per disperdere l’aria viziata e l’umidità.
  2. Rifare i letti: appena svegli, spostate le coperte ai piedi del letto e fatelo arieggiare. Dopo colazione rifate i letti e ricordatevi che un letto rifatto dona una sensazione di pulito e ordine all’istante e di conseguenza dona positività anche alla vostra psiche. Se per un giorno non riuscite a ripulire le altre stanze ma avete rifatto il letto, questo vi regalerà una sensazione decisamente più accogliente e confortevole.
  3. Igienizzare i sanitari: prima di fare colazione, è buona abitudine versare nel wc un gel igienizzante da lasciare agire. Dopodiché, basterà pulire i sanitari con un panno in microfibra e un detergente apposito. Questa operazione vi permetterà di avere un bagno sempre pulito ogni giorno e da ripulire in soli 10 minuti! Operazione non meno importante è ricordarsi di asciugare i vetri della doccia, ogni giorno, con un tergivetro per evitare la formazione di muffe e calcare accumulato.
  4. Riordinare il bucato: smistate i vestiti puliti da sistemare in armadio da quelli sporchi che andranno nella cesta dei panni da lavare valutando la necessità di azionare la lavatrice. Questa operazione dipende naturalmente da quante persone ci sono in famiglia ma ho voluto inserirla nelle pulizie giornaliere perché difficilmente è possibile rifare la lavatrice una sola volta a settimana. Smistando i vestiti ogni giorno, vi permetterà di tenere tutto sotto controllo e di rendervi conto quando è il momento di lavare il tutto così da organizzarsi con un giorno interamente dedicato alla stiratura.
  5. Riordinare le varie zone di casa: sistemare gli oggetti fuori posto vi eviterà di impazzire in vista di un disordine generale fuori controllo. Riordinando ogni giorno, vi consentirà di essere più liberi e flessibili e ci vorrà davvero poco! Vale sempre la stessa regola: pochi minuti al giorno ogni giorno.
  6. Passare l’aspirapolvere: mantenere il pavimento pulito eviterà la formazione di colonie di formiche o residui di cibo e polvere sparsi ovunque. Se non volete passarla in tutta casa, fatelo per le stanze e zone più frequentate e che vivete maggiormente. E’ buona abitudine, ripassarla subito dopo pranzo e cena. Vi agevolerà moltissimo!
  7. Pulire le superficie di lavoro in cucina e risciacquare eventuali piatti o tazze per la colazione per riporli in lavastoviglie. L’igiene in cucina è fondamentale e tenerla pulita costantemente ci consentirà di mantenerla organizzata al meglio.
  8. Spolverare le superfici delle stanze più frequentate con un panno cattura polvere o il pratico Swiffer. Vi basterà un semplice gesto in un’unica passata. Farlo ogni giorno impedirà l’accumularsi di polvere.
  9. Passare lo straccio: pulire i pavimenti delle zone più trafficate della casa (ad esempio la cucina) vi regalerà un’immediata sensazione di freschezza e pulito!

Pulire casa con il metodo P.O.G.

Vi starete chiedendo di cosa si tratta. Ebbene, altro non è che l’acronimo di “poco ogni giorno“, un metodo che ho ideato per me stessa e che oggi sono felice di condividere con voi! Il P.O.G vi permetterà davvero di dedicare dai 20 ad un massimo di 60 minuti al giorno (impostando il timer) per le pulizie generali. Ricordatevi che pulendo casa tutti i giorni, un po’ alla volta, vi consentirà di giovare quotidianamente di un ambiente pulito, fresco e igienizzato. Per metterlo in atto vi basterà attenervi alla lista indicata nel paragrafo precedente, scaglionando le pulizie in più step durante la giornata oppure in un unico arco temporale. Il metodo P.O.G. vi consentirà di sentirvi più liberi/e di godervi la giornata senza il pensiero di dover sbrigare le faccende domestiche accumulate! Provare per credere! 😉

Planning delle pulizie

Per facilitarvi maggiormente il compiuto, ho creato per voi vari planning suddivisi in: pulizie quotidiane, pulizie settimanali, pulizie mensili, pulizie semestrali. Vi basterà salvare l’immagine sul vostro dispositivo e stamparla per averla sempre con se! Grazie al planning potrete mettere in atto il metodo P.O.G ogni giorno e cambiare le vostre abitudini in qualcosa di meglio!

Per salvare il planning sul vostro dispositivo mobile (smartphone o altro) vi basterà tenere premuto sull’immagine e poi scegliere “Salva Foto”:

Planning delle pulizie

PLANNING GIORNALIERO DELLE PULIZIE DI CASA:

Come abbiamo già visto, il segreto per mantenere una casa pulita è la costanza e l’organizzazione quotidiana. Pulendo quel poco che basta ogni singolo giorno, con il mio metodo P.O.G. – poco ogni giorno – eviterete allo sporco di accumularsi e non sarete costretti ad impegnarvi una giornata intera (e più) nelle faccende domestiche. Vi lascio il planning che seguo personalmente per le pulizie giornaliere dove, con tanto di timer imposto, non impiego più di 30 o al massimo 40 minuti al giorno per rimettere tutto in ordine. Ricordatevi che pochi minuti al giorno fanno davvero la differenza!

Per salvare il planning sul vostro dispositivo mobile (smartphone o altro) vi basterà tenere premuto sull’immagine e poi scegliere “Salva Foto”:

Planning delle pulizie

Lista degli indispensabili per le pulizie

Per ottimizzare i tempi, vi consiglio l’utilizzo dei panni cattura polvere per superfici e pavimenti. In una sola passata avrete la casa sgombera dall’accumulo di polvere, peli e capelli. Inoltre, esistono i panni inumiditi per pavimenti che, con una sola passata, puliscono e catturano polvere e quant’altro. Un ottimo rimedio per tutte quelle volte che non avete tempo di passare lo straccio ai pavimenti! Vi lascio i link di Amazon affiliati dei prodotti che utilizzo e che mi facilitano la vita 😉

Spero che questo post vi sia di ispirazione e di aiuto per iniziare ad organizzare al meglio le pulizie di casa. Se avete domande o dubbi, potete scrivermi sul mio profilo instagram anna_rita_granata

Sarò felice di condividere con voi dubbi e opinioni 🙂

Un caro saluto,

Anna

Facebook Comments Box
More from anna on the clouds

Torta con farina di castagne, mascarpone e cioccolato

Facebook Twitter Pinterest La torta con farina di castagne, mascarpone e cioccolato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.