Burger di broccoli: ricetta senza patate

Provate questi Burger di broccoli con la ricetta senza patate pronta in 10 minuti! Si tratta di una ricetta veloce e semplice, quindi perfetta anche per chi deve fare attenzione al rapporto di zuccheri. Provateli e li amerete!

I burger di broccoli sono un secondo piatto molto sfizioso e saporito, perfetto anche per tutti coloro che proprio non riescono a fare amicizia con questa verdura così preziosa. I broccoli, infatti, sono ricchi di antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi.

Oltretutto, essendo ricchi di fibre, contribuiscono alla regolare attività dell’intestino aiutandolo a mantenersi in forma prolungando anche il senso di sazietà. Insomma, i broccoli sono alleati della nostra salute e una volta che proverete i burger di broccoli, diventeranno anche ottimi amici! 🙂

Questo secondo piatto così saporito e sfizioso è perfetto in ogni occasione, anche come aperitivo se serviti come deliziose polpette di broccoli, quindi dalla forma più tonda e meno “schiacciata”. Per realizzarli vi basteranno dei broccoli, grana padano, pan grattato e della mozzarella per un cuore filante davvero irresistibile.

Provate subito la ricetta veloce e senza patate per un risultato che conquisterà tutta la famiglia!

Print Recipe
Burger di broccoli: ricetta senza patate
I burger di broccoli sono un delizioso secondo piatto. Prova la ricetta senza patate e con cuore filante di mozzarella!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
burger
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
burger
Ingredienti
Istruzioni
  1. Asciugate la mozzarella con un foglio di carta assorbente dal latte in esubero, tagliate a fette e tenete da parte. Pulite i broccoli e riducete in cimette eliminando i gambi più duri. Cuocete in acqua bollente leggermente salata per circa 10 minuti. Dovranno risultare morbidi ai rebbi di una forchetta. Scolate e lasciate intiepidire.
  2. Riponete i broccoli sbollentai in un mixer e aggiungete il resto degli ingredienti (tranne il pan grattato).
  3. Lavorate fino ad una crema perfettamente liscia e omogenea. Riponete in una terrina e aggiungete il pan grattato amalgamandolo al composto con un cucchiaio. Dovrà risultare sodo e malleabile. Se necessario, aggiungetene 1 altro cucchiaio.
  4. Prelevate un po' di composto con le mani e appiattitelo formando una sorta di polpetta leggermente schiacciata.
  5. Aggiungete al centro qualche pezzetto di mozzarella (oppure una fetta intera non troppo spessa) e richiudete il burger donandogli una forma regolare. Se necessario aggiungete un altro po' di impasto per chiuderlo alla perfezione.
  6. Ripassate i Burger ottenuti nel pan grattato da entrambi i lati e riponete su un tagliere o in un piatto. Proseguite allo stesso modo fino ad esaurire gli ingredienti.
  7. Friggete i burger in abbondante olio caldo per circa 3 - 4 minuti per lato. Dovranno risultare ben croccanti e dorati. Una volta pronti, riponeteli in un piatto con carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Servite caldi e filanti!
Condividi questa Ricetta
  • Potete cuocerli anche in forno a 200° per circa 15 – 20 minuti. Vi basterà sistemarli in una teglia rivestita di carta forno e aggiungere un filo di olio extravergine in superficie. Saranno deliziosi comunque!
  • Provate anche la cottura in friggitrice ad aria: vi basterà impostarla a circa 200° per 15 minuti e oliare leggermente il cestello, eliminando l’olio in eccesso. Cuocete controllando la cottura e rigirandoli per cuocerli in maniera omogenea.
  • Sostituite la mozzarella con il formaggio che preferite oppure potete ometterla.
  • E’ preferibile consumarli al momento. Potete prepararli in anticipo di 1 giorno e riporli in frigo coperti da pellicola trasparente.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna #annaontheclouds

Verrai condiviso nelle stories!

A presto,

Anna

Facebook Comments Box
More from anna on the clouds

Ricetta Cupcake mostruosi di Halloween

Halloween è alle porte e non dobbiamo farci trovare impreparati. Ecco tre...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.