Vol au vent: ricetta per antipasti sfiziosi

I vol au vent sono degli antipasti sfiziosi e farciti in tanti modi. Sono immancabili per gli antipasti di Natale o per occasioni speciali!

I vol au vent, che in francese significano letteralmente “volo al vento“, sono piccoli cestini formati da dei dischetti di pasta sfoglia sovrapposti, che si possono riempire non solo con verdure, ma anche con creme salate come quella di formaggi, funghi o salmone. Sono ottimi anche con gamberetti o con carne tritata e perfino con un ripieno dolce.

Chi mi segue da tempo, sa perfettamente quanto io sia classificabile come una golosa patologica e soprattutto, quanto mi piaccia assaggiare sempre cose nuove.

Tuttavia, se c’è una cosa che forse amo fare ancora di più, soprattutto nel periodo natalizio, è fare un ritorno alla tradizione culinaria. Sì, perchè da buona napoletana quale sono, per me il Natale significa passare più tempo in famiglia.

E a proposito di tradizioni, ricordo ancora quando da piccola non vedevo l’ora arrivassero i cenoni di Natale e Capodanno per potermi rimpizzare di vol au vent t farciti in ogni modo possibile (anche se i miei restano i vol au vent al salmone!)

I vol au vent vengono serviti solitamente come antipasto, ed è uno di quei piatti che non possono mancare nel vostro menu di Natale o di Capodanno o perfino di Pasqua. Inoltre, non sono solo buoni, ma sono anche facilissimi da preparare. Sono sicura che con la mia ricetta vi divertirete a riproporli in diverse versioni per stupire i vostri ospiti nei giorni più magici dell’anno.

Print Recipe
Vol au vent: ricetta veloce
I vol au vent sono degli antipasti sfiziosi e farciti in tanti modi. Sono immancabili per gli antipasti di Natale o per occasioni speciali!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
vol au vent
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
vol au vent
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180°, modalità statico (170° ventilato). Con un coppa pasta delle dimensioni di un classico bicchiere in vetro (potete utilizzare il bicchiere stesso) ritagliate 12 dischi.
  2. Lasciate 4 dischi interi e forate, con un coppa pasta più piccolo, forate i restanti 8 dischi.
  3. Sistemate i dischi interi in una placca rivestita di carta forno, bucherellate bene la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellate con un uovo sbattuto.
  4. Adagiate un disco forato per ogni base intera.
  5. Spennellate nuovamente e adagiate i restanti dischi. In questo modo avrete creato i bordi dei vol au vent che lieviteranno in cottura.
  6. Infornate in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Farcite come preferite!
Condividi questa Ricetta
  • Con i ritagli avanzati di pasta sfoglia potete crearli in versione mini proseguendo allo stesso modo.
  • Si possono farcire con funghi saltati in padella, formaggi cremosi, maionese, gamberetti, verdure, salmone affumicato ecc.

Li ho farciti con del formaggio cremoso (tipo Philadelphia) che ho frullato insieme ad un paio di fette di salmone affumicato. Ho inserito la crema nella tasca da pasticceria monouso munito di beccuccio a stella per ottenere dei ciuffi decorativi.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from Diletta La Marca

Biscotti di vetro natalizi: con caramelle

I biscotti di vetro o a specchio sono dei biscotti natalizi semplici...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.