Torta fredda allo yogurt – senza cottura

La torta fredda allo yogurt senza cottura è un dessert fresco e leggero. La ricetta è uguale a quella di Cameo!

A casa mia non esiste pasto che non si concluda con una fetta di torta. E non parlo solo del weekend. Da quando faccio questo lavoro è diventata un’abitudine, per i miei parenti e amici, gustare una fetta di torta dopo ogni fine pasto, indipendentemente dal giorno feriale o festivo. Certo, a casa mia non sono mai mancate torte fatte in casa o biscotti da “pucciare” nel caffè latte. Ma credetemi che, da qualche anno a questa parte, sono tutti alla bramosa ricerca di “qualcosa di buono” da gustare a fine pasto. Con le temperature di questi giorni, nonostante io sia una temeraria, mettersi ai fornelli è un’impresa ed è per questo che prediligo ricette fresche e senza cottura.

Oggi è la volta della torta fredda allo yogurt, pronta in 20 minuti e senza cottura. La ricetta è uguale all’originale, ovvero la famosa torta allo yogurt di Cameo. La base è composta da biscotti tritati e burro, la crema è leggera perché composta da yogurt e panna fresca. La versatilità di questa torta fredda allo yogurt vi permetterà di guarnirla come preferite: frutta fresca, marmellate, crema alle nocciole. Insomma, scatenate la vostra fantasia e servite la vostra torta fredda allo yogurt nella versione che preferite. Sarà sempre buonissima!😉

Print Recipe
Torta fredda allo yogurt
La torta fredda allo yogurt è un dessert fresco e dal gusto delicato, ideale da arricchire con frutta o cioccolato. Provatele nella versione che preferite!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la base
Per la crema
Per guarnire
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la base
Per la crema
Per guarnire
Istruzioni
Per la base
  1. Mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
  2. Preparate la base tritando finemente i biscotti in un robot da cucina. Fate sciogliere il burro e lasciate intiepidire. Aggiungete ai biscotti e amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Foderate i bordi e il fondo di uno stampo a cerniera di 20 cm con della carta forno. Vi consiglio di imburrare leggermente lo stampo così da far aderire meglio la carta da forno.
  4. Versate il composto di biscotti e burro sul fondo dello stampo. Compattate con un cucchiaio fino a formare una base uniforme.
  5. Riponete in frigo a rassodare per 30 minuti.
Per la crema
  1. Riponete lo yogurt in una terrina insieme allo zucchero a velo. Lavorate con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia.
  2. Aggiungete la panna e lavorate nuovamente fino ad amalgamare il tutto. Dovrete ottenere una crema compatta e spumosa.
  3. Prelevate due cucchiai di crema e riponete in un pentolino. Strizzate la gelatina e aggiungete nel pentolino.
  4. Scaldate sul fuoco a fiamma bassissima fino a sciogliere la gelatina. Basteranno pochissimi secondi.
  5. Aggiungete la crema sciolta alla restante crema e amalgamate.
Assemblaggio
  1. Recuperate la base dal frigo e aggiungete la crema. Livellate bene e riponete nuovamente in frigo per due ore.
  2. Trascorso il tempo necessario decorate con frutta fresca o come preferite.
Condividi questa Ricetta
  • Si conserva in frigo fino a tre giorni
  • Può essere congelata tagliata precedentemente a fette e chiusa in un contenitore ermetico. Va lasciata scongelare in frigo.
  • Lo yogurt bianco può essere sostituito da yogurt alla frutta o nella versione soia. Anche la panna può essere sostituita da panna vegetale alla soia per dolci.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook.

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Stelle di Pandoro con crema al limone

Prima di Natale, il tempo sembra non bastare mai. In una sola...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.