Cous cous allo scoglio – ricetta primi di pesce

Il couscous allo scoglio è un primo piatto di pesce sano e gustoso! E’ pronto in pochi minuti e la ricetta è facile e veloce.

Se con la bella stagione preparare un piatto di pasta diventa un’impresa, non ci resta che provare alternative decisamente più fresche, sane e gustose. E’ il caso del couscous allo scoglio, una ricetta pronta in pochi minuti ma con tutto il sapore di un buon primo piatto di mare. Il couscous è una valida alternativa alla pasta o al riso grazie alla sua consistenza soda che permette di unirsi perfettamente con qualsiasi ingrediente.

Per questo piatto ho utilizzato il Bia couscous di grano duro integrale, nato da un’accurata selezione di materie prime da filiera 100% italiana e dalla passione per il cibo che caratterizza la nostra bella Italia. E’ ricco di fibre e pronto in cinque minuti. Infatti, la comodità di questo couscous, è che non necessita di tempi di cottura ma soltanto di una buona idratazione. L’idratazione è fondamentale e può essere diversa e adattata a qualsiasi condimento.

Per il couscous allo scoglio ho utilizzato l’acqua rilasciata dai frutti di mare per risaltare maggiormente il gusto di un buon primo piatto di mare. Se siete ala ricerca di un pasto leggero e gustoso non perdete l’occasione di provare il couscous allo scoglio che, sono certa, vi conquisterà al primo assaggio perché questo è il couscous. Anzi, Bia couscous!

Print Recipe
Cous cous allo scoglio
Il cous cous allo scoglio è un primo piatto di mare fresco, light e gustoso. E' l'alternativa estiva e leggera al classico piatto di pasta!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa riponete lo spicchio di aglio in una padella capiente e aggiungete tre cucchiai di olio extra vergine di oliva. Fate imbiondire l'aglio.
  2. Successivamente aggiungete le vongole ben lavate e le cozze pulite dalle impurità. Fate cuocere per due minuti e aggiungete i bicchieri di vino bianco. Fate sfumare l'alcool e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere finché i frutti di mare non saranno completamente aperti.
  3. Alzate i frutti di mare con una schiumaiola e riponete in una terrina capiente. Filtrate con un colino il succo, ancora caldo, rilasciato dai frutti di mare. La quantità deve essere di 500 ml. Se non ne otterrete tanta potete aggiungere un po' di acqua necessaria a raggiungere i 500 ml.
  4. Versate il cous cous in un tegame capiente e aggiungete il succo filtrato dei frutti di mare, ancora caldo ma non bollente.
  5. Coprite il cous cous con un coperchio e lasciate riposare per 5 minuti.
  6. Trascorso il tempo di riposo necessario, sgranate il cous cous con una forchetta fino ad ottenere una consistenza più leggera e meno compatta.
  7. Condite con un filo di olio e mescolate per amalgamare il tutto. Tenete da parte.
  8. Nel frattempo fate cuocere, nella stessa padella dove avete cotto i frutti di mare, i calamari precedentemente puliti dalle interiora e tagliati a rondelle. Aggiungete un filo di olio se necessario. Una volta ben cotti, togliete dalla padella e tagliate ulteriormente a piccoli pezzi.
  9. Recuperate il cous cous e i frutti di mare. Di quest'ultimi eliminate le scorze avendo cura di lasciarne qualcuno intatto per la decorazione. Aggiungete, quindi, i frutti di mare sgusciati e i pezzetti di calmare al cous cous. Mescolate per amalgamare e riponete in frigo per 1 ora a rassodare prima di servire.
  10. Decorate con i restanti frutti di mare e prezzemolo fresco.
Condividi questa Ricetta
  • Si conserva in frigo fino a 3 giorni se chiuso in un contenitore ermetico.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Cheesecake tiramisù (ricetta senza cottura e senza uova)

La cheesecake tiramisù senza cottura è senza uova ed è perfetta da...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.