Crostata ricotta e marmellata (cremosa e senza burro)

La crostata ricotta e marmellata è un dolce goloso dal ripieno cremoso di ricotta e marmellata, facile da fare. La pasta frolla perfetta non si spacca e si può fare anche senza burro!

Grazie ai fallimenti ho imparato a guardare al futuro con fiducia. Grazie alle cadute ho imparato a guardare le ferite con orgoglio. Grazie a ciò che mi ha sempre spaventato ho imparato ad affrontarlo e a sopportarne il peso. Grazie all’inverno ho imparato ad apprezzare la primavera che, con fatica, sta per arrivare esplodendo con tutto il suo entusiasmo, colori, profumi. E proprio quest’ultimi sono quellii che fanno sognare, ad occhi aperti, come se fossero costose e inaccessibili  fragranze. Eppure è semplice proprio come questa vita che prima ti butta giù e poi ti tira su grazie alla magia di un dolce appena sfornato che invade i cuori, le case, le anime. Un dolce che sa di buono e genuino e che faccia sbocciare la più bella primavera mai vissuta prima.

Quel dolce non potrebbe che essere una crostata speciale dal cuore cremoso e profumato. E’ la crostata ricotta e marmellata dal guscio friabile di pasta frolla perfetta per crostate che non si spacca e si scioglie in bocca. Il ripieno di ricotta è cremoso, dal gusto leggero, facile e veloce da preparare ed è così buono che farete fatica a non mangiarlo cucchiaio dopo cucchiaio, mentre siete in fase di preparazione 🙂 La crostata ricotta e marmellata è il dessert perfetto da servire a fine pasto o da portare ad un picnic, comodamente tagliato a porzioni. Vi basterà prepararla il giorno precedente e vi assicuro che sarà ancora più buona! Potete scegliere di preparare la pasta frolla allo yogurt senza burro, perfetta per gli intolleranti, utilizzando anche una ricotta senza lattosio. Il gusto della marmellata non ha importanza poiché questa crostata è buonissima in tutti i gusti! 🙂




INGREDIENTI PASTA FROLLA

Dosi per uno stampo da crostata dai 20 ai 26 cm di diametro:

  • 300 g di farina 00 + altro per il piano da lavoro
  • 150 g di burro di ottima qualità, freddo
  • 2 tuorli + 1 uovo intero
  • buccia grattata di 1 limone , non trattato
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di zucchero semolato
  • se volete, aggiungete 1 cucchiaino raso di lievito per dolci

INGREDIENTI RIPIENO

  • 300 g di ricotta comune da banco frigo
  • 300 g di marmellata, gusto a piacere
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • buccia di mezzo limone, non trattato

PROCEDIMENTO

  • Seguite il procedimento indicato nel post della pasta frolla perfetta. Troverete anche tutte le foto dei passaggi, i consigli e i suggerimenti per avere una pasta frolla perfetta per crostate.
  • Trascorso il tempo necessario di riposo della frolla prendete il panetto dal frigo, dividete in due parti e stendete una parte su un piano di lavoro leggermente infarinato. Aiutatevi con un matterello. Riponete la sfoglia ottenuto in uno stampo per crostate, senza imburrare il fondo, e tagliate i bordi in eccesso. Praticate dei fori su tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e riponete in frigo.
  • Nel frattempo preparate il ripieno: riponete la ricotta in una ciotola capiente assieme allo zucchero a velo  e la buccia del mezzo limone grattata;  mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

  • Versate la crema di ricotta sulla base di frolla che avrete recuperato dal frigo e livellate bene la superficie.

  • Versate la marmellata sopra la crema di ricotta e amalgamate con l’aiuto di un cucchiaio. Dovrete cercare di coprire l’intera superficie. Non vi preoccupate se qualche spazio resterà vuoto ma sarà essenziale spandere la marmellata nella maniera più omogenea possibile.

  • Con l’altra metà di frolla avanzata fate delle strisce e decorate la vostra crostata. Se vi avanza della frolla potete congelarla e utilizzarla nel momento opportuno.

  • Riponete la crostata in frigo per 15 minuti. Nel frattempo fate preriscaldare il forno a 170° e, una volta raggiunta la temperatura, infornate la crostata per circa 30 minuti o finché non sarà dorata in superficie. Una volta cotta, sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per due ore prima di servire e tagliarla in fette. Decorate con zucchero a velo quando sarà completamente fredda.

Per la versione della PASTA FROLLA ALLO YOGURT SENZA BURRO:

  • sostituite il burro con 125 g di yogurt bianco, utilizzate 1 uovo intero, mentre il resto degli ingredienti rimane invariato
  • In una ciotola capiente riponete lo yogurt, l’uovo, il sale e lo zucchero. Aggiungete la scorza del limone grattata e mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare,
  • Unite la farina e mescolate con le mani fino ad ottenere un panetto sodo e compatto, avvolgete nella pellicola trasparente e riponete in frigo a riposare per 1 ora.
  • Per il ripieno proseguite allo stesso modo come per la versione classica.

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna

Farai parte anche tu dell’album RicetteByYou su Facebook.

Cerca il tuo click!

A presto,

Anna




Facebook Comments
More from anna on the clouds

Ricetta Fetta al latte – come l’originale

Le fette al latte sono la merendina perfetta da fare in casa...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.