La torta di carote è la versione casalinga della famosa merendina Camilla. E’ molto semplice da preparare, è senza burro ed è perfetta per la colazione, merenda e occasioni speciali.

Siamo sempre alla ricerca di qualcosa che possa rievocare i ricordi d’infanzia, quelli che hanno il profumo inconfondibile di una torta sana e genuina, appena sfornata. Ci sono immagini che restano sospese nel tempo, ferme e indelebili, come se fossero vittime di un magico incantesimo. Potranno passare anni, ma ciò che ha fatto di quel ricordo un momento unico, resterà per sempre inciso in quella parte di cuore che esula da tutto il resto. Basta un niente per riaccendere quel fermoimmagine che sa di casa, di coccole, di torte buone e genuine. Basta un niente per ritornare bambini, con occhi sognanti e mani trepidanti, nell’attesa di poter acciuffare quella fetta di dolce, la prima, ancora calda e fumante. Perché è nei ricordi che vive il bambino che è in noi…e non si è mai troppo grandi per poterlo rievocare.

Chi non possiede un ricordo indelebile di un profumo rimasto nel cuore? Sono certa che ognuno di voi saprebbe rispondere alla mia domanda. E vi dirò, se fosse rivolta a me, risponderei senza ombra di dubbio: il profumo della torta di carote. Soffice, umica, golosa e genuina, la torta di carote che preparava la mamma era qualcosa di straordinario! Niente merendine confezionate per me e mio fratello, ma solo torte buone e con ingredienti sani. Perché ogni mamma è attenta alla salute dei propri figli e mentre loro sfornano prelibatezze, noi osserviamo inconsapevoli  quei gesti che ci ritorneranno alla mente come una dolce carezza.
La torta di carote è la versione casalinga della famosa Camilla diventata celebre per il suo gusto delicato ed equilibrato. Mossa dalla voglia di voler sfornare una torta dallo stesso identico sapore e in vista delle festività pasquali, mi sono messa all’opera affidandomi alla ricetta di Maddalena. Dalla consistenza umida e leggera, perché senza burro, è la torta di carote più buona che abbia mai provato finora. Si prepara in soli 10 minuti di orologio e, grazie alla decorazione con frosting al mascarpone, può diventare una torta perfetta per festeggiare le vostre occasioni speciali.
Print Recipe
Torta camilla di carote
La torta di carote è la versione casalinga della famosa merendina Camilla. E' molto semplice da preparare, è senza burro ed è perfetta per la colazione, merenda e occasioni speciali.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la torta
Per il frosting
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la torta
Per il frosting
Istruzioni
Per la torta
  1. Lavate le carote, eliminate la buccia utilizzando un pelapatate e tagliate a tocchetti. Riponetele in un mixer da cucina e aggiungete l'olio e il succo d'arancia (o il latte) e lavorate il tutto fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi.
  2. In una ciotola a parte, lavorate le uova assieme allo zucchero per due minuti, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
  3. Aggiungete alle uova, le farine setacciate, il lievito setacciato, il pizzico di sale e le crema di carote. Mescolate il tutto con una spatola per amalgamare.
  4. Oliate leggermente e infarinate uno stampo di 20 cm per una torta già alta, oppure 22 cm per una torta più bassa. Versate l'impasto e infornate in forno già caldo per 30 minuti, 180°, modalità statico.
  5. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino e continuate la cottura se necessario. Sfornate e lasciate raffreddare. Nel frattempo potete preparare il frosting oppure potete scegliere di lasciarla semplice.
Per il frosting
  1. Montate la panna ben fredda di frigo e tenete da parte. In un'altra ciotola lavorate il mascarpone assieme allo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete il formaggio alla panna ed unite con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto. Riponete in una sac a poche munita di beccuccio liscio (o a stella) e conservate in frigo fino al momento di utilizzarla.
  2. Quando la torta sarà completamente fredda, decorate con ciuffi di frosting.
Recipe Notes

Potete preparare la torta anche 2 giorni prima. Si conserva in frigo e resta umida fino a 3 giorni.

Se non aggiungete il frosting, si conserva chiusa sotto una campana di vetro per dolci e resta umida e morbida fino a 3/4 giorni.

Condividi questa Ricetta

Prova le mie ricette e taggami su Instagram aggiungendo il mio tag #incucinaconanna oppure inviami un’email a anna_indreamland@virgilio.it
Farete parte anche voi dell’album RicetteByYou su Facebook
Cerca il tuo click! 😉
Al prossimo post in veste pasquale,
Anna
Facebook Comments

2 comments on “Torta camilla di carote: ricetta come l’originale e senza burro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *