Torta di porri e patate

IMG_8124 copia
Ho sempre avuto delle manie fuori dal comune, rispetto alle mie coetanee, sin dai primi anni di infanzia.
A cinque anni, mi sentivo già grande e andavo in giro per casa indossando i tacchi della mamma e badavo a mio fratello che, intanto, era intento a fare “pulizie” al setto nasale.

A dieci anni, volevo a tutti i costi imparare a dipingere e, durante le vacanze estive, mi dilettavo con gli acquerelli e i fogli ruvido di un Fabriano A4 comprato dal cartolaio.
A 13 anni, disegnavo a tutto spiano, qualsiasi cosa e qualsiasi superficie. Avevo la mia parete segreta, nascosta dietro la scrivania della mia camera, dove annotavo i miei pensieri, i primi innamoramenti e le prime delusioni. Non l’ho mai confessato a mia madre e credo che l’abbia scoperto da sola, facendo pulizie. Altrimenti non mi spiego il “mazziatone” improvviso di quel pomeriggio dopo la scuola.
A 15 anni, amavo follemente fare la spesa. Oh si, se l’amavo. I miei , dopo due episodi di grandi spese del sabato in mia presenza, mi hanno lasciato a casa. Girovagavo per gli scaffali dei reparti e buttavo nel carrello qualsiasi cosa. Perche’ tutto era utile. Per fare che, non lo ricordo più.
A 18 anni anni, avrei voluto fare la pittrice, la fotografa, la cuoca, la stilista, la pasticciera, l’insegnante, la ballerina classica e la viaggiatrice. Difficile scegliere un mestiere tra tutte queste idee, vero? E così, faccio tutt’altro. 
Ma se c’è una cosa che, ancora oggi, non è cambiata, è la fase dei miei 15 anni. Ancora ad oggi, amo follemente fare la spesa! Mi lascio ispirare dalla frutta di stagione, per i miei dolci, e dagli ortaggi del momento, per i miei pranzi o cene. Non esiste odore che non catturi il mio olfatto, non c’è sapore che non tenti il mio palato e non c’è colore che non incanti la mia vista.
Sono certa. Potrò cambiare idee e gusti crescendo, ma la passione per la spesa, resterà sempre una mia amata mania 🙂  

IMG_8130 copia

 Questo mese, mettiamo nel nostro carrello della spesa i porri. Cugino della cipolla, questo ortaggio è ricco di acqua (90%) e di sali minerali, quali : magnesio, potassio, calcio e ferro. Ricco di vitamine, è consigliato a chi vuole tenere sotto controllo il peso , poiche’ attiva le funzioni depurative dell’organismo ed è ipocalorico. E voi? correte a comprare il nostro amico porro e preparatevi per questa gustosa torta salata 😉

IMG_8132 copia

Torta di porri e patate
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Torta salata
Ingredients
  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 1 porro grande
  • 5 patate medie
  • 3 uova
  • 250 ml di panna
  • 1 mozzarella media
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Foderate uno stampo di 22 cm con la pasta brisè. Bucherellate la superficie con una forchetta e mettete da parte.
  2. Preriscaldate il forno a 180°.
  3. Mettete a cuocere le patate , pelate e tagliate a metà, in una pentola con dell'acqua.
  4. In una padella abbastanza grande, fate rosolare il porro tagliato a rondelle con un filo di olio extravergine. Salate e pepate e lasciate cuocere per qualche minuto finché non risulterà dorato. Spegnete il fuoco.
  5. Controllate che le vostre patate siano cotte, scolatele e schiacciatele con una forchetta. Aggiungetele al porro ed amalgamate con un cucchiaio di legno, aggiungete le uova e la panna ed amalgamate. Versate il composto sulla brisè e livellate, adagiate i bordi della pasta sulla farcia ed infornate per 35/40 minuti.
  6. Dieci minuti prima della cottura, sfornate e sistemate sulla superficie della torta, la mozzarella tagliata a tocchetti. Infornate e lasciate completare la cottura.
IMG_8138 copia

 

Questa torta salata è perfetta per cena, o come aperitivo servita tagliata a fette. Io l’ho mangiata anche il giorno dopo la cottura ed era ancora più buona! Provatela e capirete di cosa vi stia parlando 😉

E buon appetito!

IMG_8133 copia

Spero che il post vi sia piaciuto,

e se lo fate taggatemi su Instagram inserendo il tag #incucinaconanna

Al prossimo post,

Anna

muffin1

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Crostata con crema e fragole fresche: ricetta perfetta

La crostata con crema e fragole fresche è il dessert perfetto di...
Read More

28 Comments

    • Allora devi provare, anche riducendo la quantità del porro. Non si può rinunciare ad una torta con patate, anche se non è di sole patate 😉

  • Io adoro i porri anche stufati, in minestra come pure affettati sottili in insalata ma questa deve essere buonissima. Aumenterò i porri e ridurro le patate troppo dolci per me ma penso sarà perfetto. Buona giornata.

  • …che buona e che bella!
    Io invece ridurrò un pochetto i porri, perchè ultimamente non li digerisco benissimo…sarà l’età?!
    …mah!
    Un abbraccio e complimenti, è una meraviglia

    • Simo grazie! certo, cipolle e porri non sono facili da digerire e lo stesso vale per me. Ma sono talmente buoni che li mangio comunque 😀
      un abbraccio!

  • Anche per me la spesa è un piacere… se lascio a casa i marmocchi! 😉 E c’è un’altra cosa che ci accomuna: adoro l’abbinamento porri e patate! Te la copio per un pic-nic questa torta salata!

  • Sono belle le “costanti” della nostra vita, cambiano tante cose, noi stesse cambiamo pelle eppure qualcosa regge a tutto, a tempo, evoluzioni e gusti! A me è successo con la scrittura, ho iniziato da bambina e non ho più smesso! E come te adoro fare la spesa, ho sempre accompagnato mia madre al mercato, mi piace scegliere ogni volta cosa prendere, lasciarmi sedurre da profumi e odori, tornare a casa e svuotare i sacchi, mettendo tutto a posto contenta… e quanto bello è il frigo pieno di provviste appena fatte? 🙂 Porri e cipollotti non mancano quasi mai nel cassetto in basso e casualità ha voluto che proprio oggi facessi foto a questo ortaggio! Ma non avendo fatto una torta salata, adesso voglio la tua! 😀

    • Francesca, è bellissimo cambiare aspetto ma non la forma. E’ un’evoluzione continua senza mai perdere la propria identità. Il frigo pieno di cose buone è un’estasi per gli occhi 😀 e la voglia di cucinare tutto, si accende all’istante 😉

  • La nostra vita è scandita da tappe, momenti e punti fermi, che evidenziano come siamo già da bambini e il nostro evolverci senza perdere certi elementi fondamentali.
    Questa ‘mania’ della spesa mi piace, ed io tutt’ora ne sono affascinata e rapita.
    Mi piacciono le torte salate dove gli elementi sono pochi e si combinano alla perfezione.
    Bacioni tesor!

  • ma sai che anch’io adoro fare la spesa?? potrei perdermi nel supermercato per ore! per non parlare poi del mercato.. potrei comprare tutta la frutta/verdura che trovo in una bancarella!!
    La torta salata con i porti la adoro, ne faccio una versione anch’io ed è davvero super saporita!! la prossima volta ci aggiungo anche le patate!! 😉 un bacio Vale

  • Dimmi che anche te quando sei là senti la frutta e la verdura che ti chiama…perchè a me succede così… mi ritrovo a comperare cose che a volte non so neanche se usarli per un dolce o per un salato!!!!
    Torta rustica carica di gusto

  • Che bella che sei!!!! Vera, profonda e intensa.
    Amo anche io i porri, ma proprio tanto. E trovo che in questa torta salata abbia messo sapori unici. Bravissima gioia mia, ti abbraccio forte.

  • Sorrido e un po’ mi rattristo perché anche io avrei voluto fare tutt’altro nella vita.
    Sono sempre stata creativa, anche io come te avevo sempre matite e pastelli in mano, amavo disegnare, ho ancora da parte un album pieno di bozzetti da… Stilista.
    Forse semplicemente non bisogna smettere mai di sognare o forse non bisogna solo sognare ma crederci, prendere il coraggio a due mani e perseguire questi sogni. Se, ma, forse…
    A parte questo anche io adoro fare la spesa, mi piace farlo con la dovuta calma, il sabato mattina, nei mercati bio locali, dove si trovano anche le chicche più impensate.
    E la serie degli “E anche io” ma ti giuro che questo è l’ultimo davvero.
    E anche io amo i porri e la tua è una gustosissima proposta, che alletta ed invoglia non poco.
    Un abbraccio

    • La creatività è un bellissimo dono, come la capacità di sognare sempre e nonostante tutto. Ed è proprio questa capacità che ci spinge ad avere coraggio e ad inseguire i nostri sogni…con le dovuto incertezze 🙂
      basta spingerci solo un po ‘ più in là, oltre i limiti della zona confort. Magari potrebbe piacerci di più 😉
      Felice che la mia proposta ti sia piaciuta <3
      un bacio!

  • anche io amo fare la spesa, mi piace veramente tantissimo passeggiare tra i banchi del mercato o girovagare tra le corsie del super, mi piace farlo quando devo ma anche all’estero perchè trovo sia un modo splendido per capire molto di un popolo, quale immensa differenza c’è tra un mercato a Tunisi ed uno ad Oslo, ma la magia per me ed in me è la medesima! Quanto chiacchiero scusa, gustosissima questa torta rustica nella mia spesa segno i porri per domani!
    baci
    Alice

    • Hai ragione Alice! anche per me è un momento magico! e le tue chiacchiere, mi fanno assai piacere 😉
      un bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.