Torta 7 vasetti : ricetta veloce

vasetti2
Tutte le diete iniziano il Lunedì. 
Ma oggi è Martedì e , di conseguenza, questa regola non vale 😉
Non siete d’accordo con me?

E’ bene regolare l’alimentazione bevendo tanta acqua, mangiando frutta e verdura e limitando gli zuccheri e i carboidrati. Ma a colazione, perche’ limitarsi troppo se dobbiamo ricaricarci di energie per riprendere le normali attività quotidiane?
Un bicchiere di latte, una fetta di questa torta deliziosa e un frutto.
No, non è il noto sponsor della famosa crema di nocciole spalmabile.
E’ un mio consiglio.
E, vi consiglio, di preparare questa delizia perche’ tutti abbiamo bisogno di coccole al mattino 🙂
La ricetta è della Torta 7 vasetti è molto famosa e conosciuta per la sua semplicità e bontà. Io ho seguito la ricetta di Simona dal suo bellissimo blog. E’ ormai tra i miei preferiti, ricco di ricette per tutti i gusti e per tutte le occasioni. L’adoro e la stimo tantissimo, napoletana come me, riesce a trasmettere tutta la sua passione attraverso i suoi scatti e le sue ricette. <3

vasetti3

vasetti4

Torta 7 vasetti (stampo da 22 cm)
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolci
Cuisine: Italiana
Ingredients
  • 2 vasetti di farina 00 (180 g)
  • 3 uova
  • 1 vasetto di fecola di patate ( 90 g )
  • 1 vasetto di yogurt bianco temperatura ambiente ( 125 g )
  • 2 vasetti di zucchero ( 250 g )
  • 1 vasetto di olio di girasole ( 125 g )
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 buccia di limone grattata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
Instructions
  1. Utilizzate il vasetto dello yogurt come unità di misura (o un bicchiere di plastica) e iniziate montando con le fruste elettriche le uova, lo zucchero e la buccia di limone grattata. Dovete ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate a filo l'olio continuando a lavorare con le fruste e fermatevi quando il composto sarà omogeneo.
  2. Aggiungete lo yogurt a velocità media e infine, aggiungete la farina , fecola, lievito, vanillina e sale precedentemente setacciati e uniti in una ciotola.
  3. Continuate a lavorare alla minima velocità così eviterete la formazione di grumi.
  4. Quando sarà tutto omogeneo, fermatevi.
  5. Imburrate ed infarinate una teglia e versate il composto livellando la superficie.
  6. Infornate a 180° per 30/35 minuti. Fate la prova con lo stecchino e sfornate se è asciutto. Minuto più o minuto meno dipenderà dal vostro forno.
  7. Sfornate, lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.
Notes
Potete servire anche con sciroppo d'acero, miele o cioccolato fuso.
 La Torta 7 vasetti è semplicissima, buonissima e …velocissima da finire!
I bambini ne andranno pazzi ed è ottima per le merende genuine e ricche di gusto.
Mentre, per noi adulti, è deliziosa accompagnata da una tazza di latte fumante (fa ancora troppo freddo!) e un buon caffè.
E la colazione è servita 😉

vasetti5

 

Spero che il dolce vi sia piaciuto,
e se lo fate taggatemi su Instagram inserendo il tag #incucinaconanna
Al prossimo dolce
Anna

muffin1

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Smoothie da bere…e da gustare! 3 RICETTE FRESCHE e SANE

Tre ricette di smoothie da fare in casa nei pomeriggi caldi d’estate...
Read More

18 Comments

    • Davvero non fate colazione? io non potrei mai! mi sveglio sempre con una fame pazzesca 😀
      Buona giornata cara, un bacio!

  • La torta sette vasetti è la prova del fatto che la bontà si celi nelle cose semplici! Comunque, mi trovi d’accordo sull’importanza della prima colazione e… anche sulle diete da iniziare il lunedì! 😉
    PS. Sai che ho provato il tuo scrub? Fantastico! L’ho pure rifatto per le mie amiche! Un bacio grande!

    • Ciao Vane! eh si…rimandiamo le diete al lunedì xD sono troppo contenta che il mio scrub ti sia piaciuto! visto che buono? 😉
      un bacione!!

  • Oggi ho preso lo yogurt greco pensando ad una torta proprio come questa, bianca, semplice, soffice… 🙂 Quando sento la parola “dieta” giro la testa, faccio finta di non conoscerla, ahaha! E un po’ mi capita anche con il lunedì, che per fortuna da quando ho il blog mi è diventato più amico perchè mi fanno compagnia i commenti al post della domenica sera… ho trovato il modo per “fregarlo” e renderlo almeno un po’ piacevole! 😀

    • Devo ammetterlo, il Lunedì èp molto più simpatico anche a me. Unica pecca: lo stato di sonno perenne che mi possiede almeno fino a metà giornata 😀 ma poi, mangio una fetta di torta semplice e buona, e tutto prende decisamente un’altra piega 😉

  • D’accordissimo…la dieta non va a braccetto con il buonumore e se ci aggiungiamo che spesso appena alzate non si è il massimo dell’euforia allora perché non facilitare il compito al nostro umore?? Simona è veramente una sicurezza e tu sei riuscita a rendere meravigliosamente questa delizia che vorremmo ci aspettasse domani mattina per colazione…si puòòò??? Notte sweet Anna

    • Io al mattino, appena sveglia, sono intrattabile. Tempo di fare colazione e poi, il malumore svanisce! Per me, la colazione, è proprio una necessità e per questo, odio le diete 😀 Vi invito a fare colazione con questa delizia <3
      Buona giornata pancettine :*

  • Un modo davvero docisismo per iniziare la gironata….è una vita che non faccio la 7 vasetti e mi sa che è arrivato il momento!!Un bacione

    • Anche io non la facevo da troppo, poi mi sono detta”la semplicità è sempre la scelta migliore” e …eccola quì 🙂 un bacione tesoro!!

  • Maledetta dieta, non riesco mai ad vere un po’ di costanza! E poi tu mi mostri certe dolcezze a cui è impossibile resistere!!!!
    Candidamente buona questa ciambella!

    • Costanza?? e cos’è? ultimamente l’ho proprio dimenticata 😀
      Sono d’accordo con te Moni…ci sono troppe tentazioni in giro e cedervi, è così piacevole! *__*

  • Hai detto bene.. lacolazione è sacra.. e un bel docletto assieme al caffellatte ci sta tutto!! La 7 vasetti..è una sofficissima invenzione.. Buonissima!!!! 😀 baciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.