Bagel: ricetta perfetta per farli in casa

E’ lunedì mattina presto. La casa è vuota poichè tutti sono usciti per affrontare, e ricominciare, una nuova settimana lavorativa. Io, invece, ho il “privilegio” di poter godere del lunedì mattina, come se fosse un dono prezioso. Tutto mi sembra più lento e addormentato del solito. Apro le finestre della cucina ed osservo il paesaggio. Il cielo è grigio e fa piuttosto freddo. Sembra che anche lui sia ancora intorpidito dalla pacatezza di una domenica appena trascorsa. Per tutti è dura ricominciare, per me è semplicemente il mio momento.
Il microonde emette un bip, riportandomi alla realtà e distogliendomi dai miei pensieri.
L’acqua calda per il tè, è ormai pronta.
Lentamente mi muovo e mi districo in cucina, preparo la mia colazione con una tale attenzione che chiunque si fermerebbe a guardare.
Cosa ci posso fare? E’ da sempre il mio pasto preferito.
I biscotti al limone, la marmellata di fragole, il tè agli agrumi: è tutto in perfetta armonia, come io lo sono con me stessa.
Mi rilasso guardando dal mio tablet, le cose che piacciono a me e tra una ricerca e l’altra, scelgo un posto che mi piace tanto.

Mi fa sentire al caldo, come se fossi ancora avvolta dal mio piumone preferito di sempre.
Pane dolce al cioccolato è un blog che promette tanto, e bene, almeno quanto il suo nome.
E credetemi se vi dico che c’è da perdersi tra la tanta bellezza racchiusa in semplici foto,
nulla di architettato o complesso.
Semplice,  quanto il gesto della cioccolata spalmata su una fetta di pane:
un pane dolce al cioccolato.
E navigo tra le tante ricette messe lì a disposizione proprio per me in quel momento,
come se fossero un invito a procedere.
E se è questo ciò che vuole, non me lo lascio ripetere due volte.
Il mio tè è finito, i miei biscotti anche e io mi sento pronta e carica,
anche molto di più di quanto lo sia in tutti gli altri giorni della settimana.
C’è un impasto da fare che mi aspetta.

Ingredienti
per 9 bagel
500g di farina 0
10g di sale
20g di zucchero
5g di lievito di birra fresco (o 3 di lievito secco attivo)
240ml di acqua tiepida
1 uovo medio leggermente sbattuto
25g di burro normale o salato, ammorbidito
5g di sale
1 uovo medio sbattuto con un pizzico di sale per spennellare
semi di papavero q.b.
semi di sesamo q.b.
 
Procedimento
Distribuite la farina e il lievito in una ciotola. Aggiungete l’acqua tiepida a filo, lentamente, ed iniziate ad impastare. Quando il lievito si sarà sciolto, aggiungete l’uovo e il pizzico di sale e continuate ad impastare fino a rendere tutto omogeneo. Trasferite il panetto su un piano da lavoro leggermente infarinato ed aggiungete il burro. Impastate affinchè non otterrete un impasto perfettamente liscio ed omogeneo (impastate anche per 10 minuti).
Riportate il panetto nella ciotola e ricoprite con pellicola trasparente. Lasciate crescere per almeno 2 ore o affinchè non risulterà più grande il doppio del suo volume iniziale.
Trascorso il tempo necessario, prendete il panetto, infarinate un piano da lavoro e tagliate in 9 parti uguali (vi consiglio di pesare ogni parte per essere certi che siano più o meno tutti uguali).
Trasferite le pagnotte in un teglia rivestita da carta da forno e con il dito indice formate un foro al centro di ogni pagnotta. Ricoprite il tutto con un panno pulito e lasciate crescere per altri 30 minuti.
Prima che la mezz’ora sia completamente passata, mettete a bollire dell’acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore, trasferitevi all’interno 3 pagnotte alla volta. Lasciatele cuocere 5 minuti per lato.
Adagiatele nuovamente nella stessa teglia e spennellate la superficie di ogni pagnotta con un uovo e cospargete di sesamo e semi di papavero.
Trasferiteli in forno già caldo a 200° e lasciate cuocere per 20 minuti, o almeno finchè non risulteranno dorati in superficie.

 

Impastare con forza farina e pensieri, senza sentire la stanchezza,
attendere il tempo necessario per permettere ai tuoi ingredienti
di diventare ciò che ti aspetti…e desideri.
L’attesa non è da tutti,
ma chi sa aspettare, non potrà restarne deluso.
Perchè dietro ogni grande attesa, vi è sempre un grande risultato ricco di soddisfazione.
E mai come in questo caso,
ricco di tanto sapore.
Scegliete anche voi l’abbinamento che più vi ispira e gustavi appieno ogni singolo morso.
Io oggi vi propongo i miei preferiti,
con tanto di nome pensato apposta per ciascuno di loro…
proprio come un vero menù da bakery che si rispetti 🙂
Rucola fresca, pomodoro, petto di pollo grigliato, formaggio a fette (tipo Sottiletta) e salsa allo yogurt greco. Per chi ama i sapori freschi e leggeri ma non rinuncia al gusto.
Cream cheese (tipo Philadelphia), salmone affumicato ed erba cipollina. Il classico bagel per chi ama la semplicità ricca di sapore.
Pomodoro, fior di latte fresco, prosciutto crudo di Parma, olio extravergine di oliva e buccia di limone grattata. La freschezza racchiusa in un bagel dai sapori mediterranei. Dedicato a chi ama l’estate e non vuole rinunciarvi in nessun giorno dell’anno.
Formaggio fuso, uovo fritto ad occhio di bue e tocchetti di pancetta croccanti saltati in padella. Per chi ama i sapori d’oltre oceano,l’America è di casa in un bagel che richiama il gusto classico inconfondibile del continente a stelle e strisce.
Spero che il piatto vi sia piaciuto
e se lo fate,non dimenticare taggatemi su instagram inserendo l’hashtag
#incucinaconanna
Al prossimo post
Anna

 

 

 

Facebook Comments
More from anna on the clouds

Crostata al cioccolato – ricetta perfetta

La crostata al cioccolato è un dolce realizzato con base di pasta...
Read More

28 Comments

  • "E' tutto in perfetta armonia, come io lo sono con me stessa"…. Sei un angelo, Anna. E' sempre più difficile trovare persone in armonia con se stesse, persone che si sappiano ascoltare e coccolare.
    Sei meravigliosamente bella, e belli, intensi e irresistibili sono questi bagel. Li adoro. Adoro te ^_^
    Buona giornata gioia mia.

    • Se c'è una cosa che mi riuscirà sempre bene è il saper ascoltare. Certo, a volte sono più brava ad ascoltare gli altri, piuttosto che me stessa. Ma quando riesco a prendermi in considerazione, capisco che non vi è cosa più bella. Amare se stessi non è egoismo, ma un gesto d'amore che compiamo anche verso gli altri. Sono convinta che quando si ama stessi, si è così ricchi d'amore che di conseguenza dobbiamo per forza donarlo anche ad altri.
      Caspita però, quanto chiacchiero! ( e scrivo!! xD ) Grazie Erica, ti sento vicina.
      Ti adoro e ti auguro una splendida giornata <3

  • Sei stata bravissima invece…..ma su una cosa ti sei sbagliata….mi piacciono i tuoi scatti, le foto fanno promettere bene, hai occhio che è poi la cosa fondamentale che non trovi dentro la confezione di cartone della reflex!!! Brava davvero e grazie per avermi citata!

    • Grazia Gabila!! le tue parole mi caricano a mille per poter ottenere sempre di più da me stessa 🙂
      Ti ammiro tantissimo! e grazie a te per condividere i tuoi post così magici <3
      Un abbraccio e buona giornata!

  • Che meraviglia questi bagel cosi farciti…sono nel mio cassetto da tanto tempo e devo assolutamente provarli e tu come sempre sei un soffio di dolcezza,una ventata di positività con i tuoi post che mi affascinano sempre!! Un bacioneeeeee grande,Imma

  • Tutte le proposte mi piacciono non ne lascerei nessuna ma m'inviti….busserei alla porta per i tuoi bagel pronti… Grazie della ricetta e buona serata

  • Anna, abbiamo tanto in comune…almeno per quanto riguarda le sensazioni legate alla colazione. Anche per me è il pasto preferito…anche io prendo sempre un bel tè profumato…anche io mi fermo ad assaporare i primi momenti della giornata, cercando l'equilibrio e la serenità…I tuoi bagels sono meravigliosi carissima e tu sei davvero brava!! Buona serata e a presto, Mary

    • Sai Mary, ti confesso che ho pensato la stessa cosa…quando vengo a trovarti sul tuo blog, mi sento bene come ci si sente in un posto familiare. Le tue ricette sono le stesse che attirerebbero la mia attenzione e poi, c'è un'atmosfera così calda…proprio da cottage americano,magari con tanta neve fuori che imbianca il paesaggio 🙂
      ti abbraccio e ti auguro una buona giornata :*

  • Sono davvero incantata di fronte al tuo menu straordinario degno di una bakery di altissimo livello. Sei bravissima, Annarita! Le tue preparazioni sono sempre eccellenti!
    Un abbraccio e buon week-end ancora,
    MG

  • Che splendido post! La possibilità di poter scegliere tra i vari gusti, con tanto di foto dedicata, è stupenda! Noi sceglieremmo Smoked Salmon Bagel e L'american Egg bagel che deve essere una vera bomba:) Abbiamo provato a fare i bagel dolci ripromettendoci di provare a fare quelli salati, il risultato è strepitoso, complimenti!
    Un abbraccio

  • Bravissima Anna, un post davvero bello e bellissime foto! Che dire di questi bagel, sono a dir poco invitanti e mi hanno fatto venire una gran voglia di mangiarne uno! 😀 Complimenti e un abbraccio forte, grazie per le parole dolci e sincere che hai lasciato da me, grazie di cuore <3 Buon weekend! :**

  • Ciao Anna! Ho scoperto da poco il tuo blog è favoloso e …. non lo abbandonerò più’!! Vorrei chiederti un consiglio su questa ricetta, che cercherò di realizzare al più presto.?
    È possibile conservare questi fantastici bagel x qualche giorno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.