Apple and red onion pie: sapori anglosassoni e a stelle e strisce

La mia passione per la cucina non ha mia avuto confini. Sin da piccola (ho iniziato a cucinare che avevo 11 anni perche’ la mamma lavora) mi sono avvicinata ai fornelli senza mai averne timore. Ho combinato molti pasticci e disastri e , quando accadeva, mi affaticavo a pulire per non destare sospetti in casa 🙂 Ma con ciò, non mi sono mai fermata e,ogni  volta che mettevo piede in cucina, mi inventavo ricette o seguivo quelle della mamma e dei miei libri preferiti.
Adesso che sono cresciuta, cucino ancora e molto più di prima e la cosa non mi dispiace affatto!
Non solo una passione per i dolci la mia, ma una vera e propria forma d’amore verso la cucina. Preparare qualcosa, seguendo una ricetta o inventarne una, mi fa sentire bene perchè so che alla mia famiglia e alle persone che amo, li farà gioire e sentire meglio magari dopo una faticosa giornata.
L’America e l’Inghilterra sono da sempre tra i miei posti preferiti e, come tale, adoro anche la loro cucina. Che siano dolci o , come in questo caso, una ricetta salata, poco importa…adoro i loro sapori!
Qualche giorno fa, guardavo uno dei miei programmi preferiti: California Bakery…chi non la conosce? e chi come me, amante della cucina a stelle strisce, non vorrebbe un locale così per sbizzarrirsi in cucina? Questo è uno dei miei sogni nel cassetto… 😉
ma per ora, mi limito a preparare godurie anglosassoni e d’oltre oceano in casa mia.
Per questa volta ho deciso di fare una deliziosa pie salata a base di cipolle rosse di Tropea, delle mele Golden e del taleggio. Quando l’ho vista in puntata, me ne sono innamorata!
Il risultato? un gustosissimo piatto apprezzato da tutti…anche da mio fratello che ha un brutto rapporto con le cipolle 🙂

Iniziamo preparando a mano una semplicissima pasta brisè. Non è affatto difficile farsela in casa ed è decisamente migliore di quelle acquistate.
Ingredienti
pasta brisè per la base
220 gr farina 00
85 ml di acqua fredda
1 tuorlo
50 ml di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale
Procedimento
Setacciate la farina assieme al pizzico di sale e formate una fontana con il buco al centro. Versate il tuorlo d’uovo, l’acqua e l’olio. Mescolate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e malleabile. Lasciate riposare in un piatto coprendo il panetto con una ciotola. Nel frattempo dedicatevi alla farcia della pie.
Ingredienti
farcia per la pie
1,2 kg di mele Golden
300 gr di cipolla rossa di Tropea
400 gr di taleggio
2 uova
latte q.b.
sale e pepe q.b.
Procedimento
Tagliate finemente le cipolle e fatele rosolare,a fiamma bassa, in una padella con 3 cucchiai di olio d’oliva, salate e pepate. Quando saranno appassite, aggiungete le mele tagliate a fettine e mescolate bene. Non devono risultare stracotte.
Lasciate raffreddare e dedicatevi a tagliare il taleggio a fettine sottili. Nel frattempo prendete la pasta brisè, spolverate il vostro piano da lavoro con un pizzico di farina ed iniziate a stendere la pasta aiutandovi con un mattarello. Prendete la vostra teglia ed imburratela, copritela con della carta forno e adagiatevi la pasta brisè. Iniziate con sistemare sulla base le fettine di taleggio, poi proseguite con uno strato di cipolle e mele e continuate ancora con il taleggio. Fate così fino ad esaurire il tutto.
Sbattete le 2 uova con un po’ di latte e versatele sul ripieno. Arrotolate i bordi della pasta brisè formando delle piccole pinces.
Infornate a 160° per circa 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
Servite con un’insalatina mista.
Il connubio mele e cipolle vi lascia perplessi?
Non temete perchè il sapore delle cipolle di questa pie è molto delicato e, abbinato al gusto deciso del taleggio, non vi sembrerà affatto di mangiare la classica “pizza alle cipolle”.
Vi offro una fetta di questa bontà e cosa aspettate a prepararla? 🙂
Spero che vi sia piaciuto,
al prossimo post
Anna
Facebook Comments
More from anna on the clouds

Ciambella mandorle e limoni (senza burro,latte e glutine)

La ciambella mandorle e limoni è soffice e senza burro, senza latte...
Read More

27 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.