Cookies light con zucca e doppio cioccolato

Dopo-cena, a casa mia:
fratello e cognata annoiati intenti a bazzicare su internet con gli smartphone. Si concedono  rare e brevi pause , ma solo per spettegolare sull’ultimo outfit di Chiara Ferragni o sullo schieramento della squadra di calcio per il fantacalcio settimanale(come riescano a far combaciare entrambi entrambi i discorsi nello stesso istante, ancora non mi è chiaro!)
Poi tutto tace, finché mia cognata non si imbatte in una foto (su Instagram) di una crostata dolce alla zucca e, il suo unico ed esplicito commento “Bleah! Non le mangerei mai!“, ha attirato la mia attenzione e quella di mia madre. Quest’ultima, da brava suocera, ha iniziato ad indagare sul perché mia cognata non provasse piacere in questo povero ortaggio.
Nossignore! La zucca va mangiata con la pasta! Preferisco la crostata classica!” afferma la nuora imperterrita
Idem.” le fa eco pacato il partner con aria assente (ho l’impressione che in lui si attivino i neuroni del cervello solo quando sente la magica parola “C I O C C O L A T O“)
E così, lascio mamma, cognata e fratello “presente-assente” in un vivacissimo discorso su ortaggi & co. e mi avvio in cucina.
La zucca c’è, il cioccolato pure,
è arrivato il momento di far cambiare idea a mia cognata…
e di risvegliare corpo e anima di mio fratello.

 

Ingredienti
Cookies light con zucca e doppio cioccolato
dosi per 12 biscotti
200 gr di zucca
100 gr di farina integrale
3 cucchiai d’avena
1 uovo grande
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di cannella
1 barretta di cioccolato al latte da 100/150 gr
100 gr di gocce di cioccolato fondente

 

Svolgimento

Tagliate la zucca a cubetti e lasciate cuocere in acqua NON SALATA per una decina di minuti. In una ciotola mischiate la farina integrale, l’avena, la cannella, il pizzico di sale e il bicarbonato. Scolate la zucca cotta e lasciate leggermente raffreddare, ponetela in un becker assieme all’uovo e il miele e riducete in polpa grazie ad un frullatore ad immersione. Aggiungete lo zucchero di canna e frullate ancora per qualche secondo. Versate il composto di zucca in una ciotola e aggiungete 3 cucchiai delle farine messe da parte precedentemente, amalgamate il tutto con una frusta a mano. Una volta incorporato per bene, aggiungete la restante parte delle farine fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto, unite le gocce di cioccolato, mescolate e riponete in frigo coprendo la ciotola con una pellicola trasparente, per circa 30 minuti.
Iniziate a preriscaldare il forno a 180 , prendete una teglia e rivestitela di carta da forno. Tagliate con un coltello la barretta di cioccolato al latte grossolanamente e mettete da parte. Recuperate l’impasto dal frigo e con un cucchiaio formate delle palline distanziate tra di loro di almeno 2 cm che andrete a posizionare nella teglia. Prendete i pezzetti di cioccolato al latte tagliato prima e spingetene qualche tocchetto sul fondo di ogni pallina. Infornate e lasciate cuocere per 10/12 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare. Il biscotto deve risultare molto morbido.

 

 

Ho preparato i biscotti in poco tempo e li ho portati a tavola “spacciandoli” per i classici cookies americani al cioccolato. La mia famiglia ne è ghiotta!
Al mio “Biscotti a tavolaaaa!!“le antenne di mio fratello si sono drizzate all’istante, mia madre era estasiata con tanto di occhi a cuoricino e mia cognata ha esclamato:
Ecco, come potete vedere nessuno ha bisogno di mangiare dolci con la zucca finquando esisteranno i cookies!
Al mio rivelare l’ingrediente segreto, lascio a voi l’immaginazione dell’espressione stampata sul viso di fratello e fidanzata…
E fu così, che insegnai loro a mangiare i buonissimi dolci con la zucca 😉

 

Spero che il dolce vi sia piaciuto e se lo fate taggatemi su instagram inserendo il tag #incucinaconanna
Al prossimo post
Anna
Facebook Comments
More from anna on the clouds

Biscotti di pasta frolla con crema all’arancia e cannella

Da oggi, le stelle si possono anche mangiare! Questi deliziosi biscotti di...
Read More

22 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.