Detox – la mia esperienza

Tutti parlano di detox e tutti vorrebbero farla.
Ma sappiamo davvero cos’è la dieta detox? siamo al corrente di tutti i suoi pro e contro?
E’ ovvio che, quando arriva l’estate, ci prende il panico e vogliamo fare la dieta per la tanto famigerata (e temuta) “prova costume”!
Ormai, per correre ai ripari, è troppo tardi e fare diete ipocaloriche, seguite da digiuni con la speranza di perdere i terribili chili di troppo, è davvero molto rischioso per la salute!
Lo so, questa è la nostra faccia quando dobbiamo iniziare la dieta 🙁

l mio motto è, e resterà sempre lo stesso : mangiare bene e sano tutto l’anno, fa restare belli e pimpanti in qualsiasi anno! 😀

ok, l’ho inventato, ma credo di aver reso l’idea.
Io preferisco mangiare sano tutto l’anno e concedermi anche qualche dolcetto, ovviamente!, senza però fare troppi sacrifici e rischiare l’esaurimento nervoso!
Ma c’è una dieta che, ancora ad oggi, potrebbe “aiutarci” ad eliminare le tossine in eccesso.
Sto parlando della dieta detox. 
Che carini questi beveroni! Se solo mi piacessero! xD
Da come potete notare dall’immagine e da ciò che troverete in  internet googlando “detox”, si tratta di questi simpatici e coloratissimi beveroni composti da frutta e verdura.
Infatti, questa dieta, consiste in nutrirsi per 3 giorni, di soli centrifugati e i restanti 2 giorni successivi, si può iniziare a reintegrare qualche solido come minestra o minestrone. Diciamoci la verità : a chi piacerebbe nutrirsi di soli liquidi e per di più di centrifugati di frutta e verdura mixata insieme?
Io personalmente, non riesco. Ed è per questo motivo che, quando ho deciso di fare la detox, mi sono detta : “Anna, conosci i tuoi limiti, il che vuol dire che i beveroni non fanno per te. Bisogna studiare un altro piano.” E quando il piano A fallisce, subentra all’istante il piano B.
Ho tirato le somme del mio autunno/inverno e nonostante io stia sempre attenta a ciò che mangio, ho comunque esagerato con gli zuccheri e i carboidrati.
Adoro, da buona italiana, la pasta, la pizza (vivo anche a Napoli!) e il pane e in alcuni periodi, ne mangio davvero troppi.
Se detox vuol dire “disintossicarsi”, ho capito che avevo proprio bisogno di disintossicarmi dagli eccessi di zuccheri e carboidrati.
Sfido chiunque a resistere a questo ben di Dio *-*
Quando pensiamo alla detox, dobbiamo pensare ad una “purificazione”. Questa dieta può variare da 3 ai 5 giorni, fino ad un massimo di 7 giorni, poichè è molto restrittiva.
Farla per troppo a lungo, rischia di compromettere seriamente la nostra salute.
Il suo vantaggio è quello di perdere 2 chili a settimana, per questo non è da considerare una dieta dimagrante,  e allo stesso tempo di potenziare il livello di energia, le difese immunitarie, migliorare la digestione e la concentrazione. Può essere fatta dopo il periodo che va dalla stagione fredda a quella calda o dopo un week-end dove si è mangiato un pò troppo e in maniera non salutare.
La dieta detox, si basa sulla totale eliminazione di carboidrati complessi, quali pizza e pasta, grassi difficili da digerire, come i formaggi, e la carne rossa.
Sono vietati tutti i grassi saturi, gli zuccheri raffinati, l’alcool, le bibite ricche di zucchero -quali le dietetiche- e le bibite gasate, i dolci e il cioccolato.
E’ consentito, però, l’assunzione di una moderata quantità di carboidrati integrali e la frutta secca, molto energetica e ricchissima di sali minerali e vitamine.
Diamo retta , qualche volta, anche al nostro angioletto custode 😀
Il mio menu tipo, e gli alimenti tipici nei giorni di detox, sono stati molto vari ed anche buoni.
Qui vi riporto un esempio di cosa ho mangiato e in che porzioni…ovviamente si può scegliere tra tutti questi elementi e non mangiarli in un solo pasto 😀
COLAZIONE:
1 caffè, 30 ml latte scremato, tè verde, tisana diuretica, 30 gr cereali integrali, 2 cucchiai di avena,2 cucchiai di muesli, 1 vasetto yogurt magro, 2 cucchiai di miele, 4 biscotti secchi integrali, frutta di stagione
SPUNTINO (metà mattino- metà pomeriggio)
1 porzione di frutta, 1 yogurt greco, 4 mandorle sgusciate, 3 gallette di riso
PRANZO – CENA
50 gr di pasta integrale solo a pranzo, 100 gr di carni bianche a scelta, quali petto di pollo, fesa di tacchino o tacchino, 100 gr di pesce a scelta, quali branzino,tonno o salmone, insalate miste, ortaggi vari e crudi, 2 uova, minestrone, 1 patata lessa, legumi, 2 cucchiaini di olio d’oliva al giorno per condire, pochissimo sale, 1 porzione di frutta.
Il classico esempio di insalata che amo!
Ovviamente, di tutti questi alimenti, bisogna farne una scelta e variare ogni giorno. Mi diverto moltissimo a creare ed assemblare ogni volta, insalate diverse e dai gusti diversi.
Il totale dei giorni della mia detox, è stato di 6 giorni e ad ogni pasto sceglievo un alimento diverso. Nei giorni seguenti, ovviamente, non ho ripreso a mangiare a sbafo come se non ci fosse un domani 😀 ma ho continuato con un regime alimentare equilibrato e sano, scegliendo alimenti sani che mi aiutassero a mantenere un certo tipo di equilibrio.
Il periodo che sussegue alla detox, è appunto il periodo di “mantenimento” e per questo, vi farò un altro post dove vi parlerò di cosa mangio adesso.
Imparare a mangiare cibi sani sorridendo. 🙂
I risultati dopo questi piccoli giorni di “sacrifici”?
Mi sento più leggera, attiva ed energica. La mia pancia risulta essere meno gonfia, il più delle volte è a causa del lievito, e il mio umore è migliorato moltissimo, sia perchè i risultati sono visibili e sia perchè una buona alimentazione, aiuta a sentirsi più attivi e più felici.
Ovviamente, qualche strappo alla regola, me lo concedo, altrimenti si rischierebbe di diventare in fissa con la dieta e le calorie.
Il consiglio che posso darvi è :
conoscere se stessi e i propri limiti, migliorarsi perchè non può farci altro che bene ma allo stesso tempo non essere troppo critici con la nostra immagine. 
Saper mangiare non solo fa bene al nostro corpo, ma anche alla nostra mente. 🙂
Un classico esempio di cosa mi piace mangiare 🙂 apparecchiare la tavola cosi, mi fa sentire già bene!
Spero che post vi sia piaciuto
al prossimo beauty – post
Anna
Facebook Comments
Tags from the story
More from anna on the clouds

Crostata al cioccolato, pere e Pan di stelle

La crostata al cioccolato e pere è un dolce classico autunnale, perfetto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.