Il plumcake alle erbette e feta è semplicemente buonissimo! Da servire tiepido e come pane da accompagnare insaccati, olive e tanto altro.

pane8

Iniziare la settimana in tutta semplicità, senza pretese. Godere di piccoli momenti di quiete, prima di essere catapultata nel pieno delle attività natalizie, è il mio antidoto contro lo stress da feste 😉 E allora impasto, ma senza il minimo sforzo e ottenendo la massima resa. Unisco il mio mix di farine, aggiungo le erbette aromatiche e gli ingredienti essenziali, fino ad arrivare al mio risultato sperato e voluto. Un po’ come quando dopo la salita scorgi quell’obbiettivo che ti eri prefissato, ed è lì che attende solo te. 

pane4

Questo pane, è il mio jolly nella manica per tutte quelle volte che manca del pane in casa o, semplicemente, ho voglia di qualcosa di buono e profumato. Basta mescolare un po’ di farina di tipo 1 alla farina integrale, qualche erbetta profumata, un po’ di olio et voilà. Il pane è fatto! Io l’ho arricchito con della feta sbriciolata, il mio formaggio preferito ;), e ho decorato la superficie con dei semi di girasole, ma potete sostituirli con semi di sesamo, di zucca o lasciarlo semplice. Potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che più amate. Buonissimo se provato con spinaci e mozzarella, scarola, pomodorini secchi, pancetta, prosciutto, formaggio a vostra scelta; insomma…non vi resta che scatenare la vostra fantasia e porterete in tavola un filone di pane semplice,profumato, croccante fuori e morbido dentro. Ah, quasi me ne dimenticavo…è pronto in 30 minuti 😉
Plumcake veloce alle erbette e feta
Prep time
Cook time
Total time
Author: Anna
Recipe type: Lievitati
Ingredienti
  • 150 g di farina di tipo 1 macinata a pietra ( o farina oo)
  • 150 g di farina integrale ( o in totale tutta farina 00 )
  • 80 ml di olio
  • 200 g di feta
  • mix di erbette (timo, salvia, menta, origano, rosmarino )
  • 2 uova
  • sale q.b.
  • 180 ml di latte
  • 1 bustina di lievito secco per torte salate
Instructioni
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Setacciate le farine e unitele in una ciotola. Versate al centro delle farine le uova, l’olio, un pizzico di sale e il lievito.
  3. Aggiungete il latte e iniziate ad impastare con una frusta a mano. Lavorate fino ad ottenere un composto liscio , un po’ come l’impasto del classico plumcake allo yogurt.
  4. Se il composto risulta troppo “duro” aggiungete un altro po’ di latte finché non risulterò liscio e morbido. Assaggiate e regolate di sale se necessario.
  5. Aggiungete il vostro mix di erbette e la feta sbriciolata e unite al composto.
  6. Foderate uno stampo da plumcake ( o uno stampo classico da 22 cm) con della carta forno e versate il composto.
  7. Decorate la superficie con dei semi di girasole ( o altri semi) oppure lasciatelo semplice.
  8. Infornate in forno già caldo per 30 minuti.
  9. Sfornate e lasciate intiepidire. Servite subito.
  10. Si conserva morbido per 2 giorni se conservato in un luogo asciutto e al chiuso.

pane6

pane10 pane11 copia pane13

Ormai è diventato il nostro pane preferito e, ve lo confesso, spesso non compro il pane di proposito perché è così buono che non posso stargli lontana per troppo tempo. 😉

pane15 pane17

Spero che il post vi sia piaciuto,
e se lo fate taggatemi su Instagram
inserendo il tag #incucinaconanna , su direct o inviatemi un’email a anna_indreamland@virgilio.it
Sarò felice di aggiungervi all’album RicetteByYou su Facebook. Vi aspetto anche lì 🙂 
Al prossimo post,
Anna

20 comments on “Plumcake alle erbette e feta: fatto in casa è più buono”

  1. Anna che buono!! a me a volte capita di arrivare alle 6 e non avere il pane in casa.. e questi tipi di pane veloci salvano proprio la cena!! poi con la feta e le erbe deve essere davvero saporito!! 😉
    Baci baci
    Vale

  2. Io ho scoperto da poco la feta! Ha un sapore molto forte ma, se mangiata con altro, mi piace moltissimo! Devo provare il tuo pane 😀

  3. Premesso che le farine che hai utilizzato mi piacciono un sacco senza bisogno delle parentesi, premesso che, ohimé, proprio queste farine non posso più contemplarle….. ma quanto è meraviglioso questo pane????? Ma quanto lo sei tu, mia dolce Anna, meravigliosa?

  4. Ciao! Lo sto cuocendo anche io 🙂 anche se forse avrei dovuto cuocerlo nel forno ventilato e non statico perché dopo 30 minuti è ancora crudo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *