Forse il momento dell’antipasto, è proprio il mio momento preferito.
Tartine, pizzette, rustici, pagnotte salate, assaggi di mare e di terra,
si…è proprio il mio preferito!
Potrei anche fermarmi lì, dopo aver assaggiato di tutto e di più!
Per questo cenone di Capodanno,
preparerò nuovamente un piatto che, durante le feste natalizie, è andato letteralmente a ruba!
Sfogliando il numero di Dicembre di Sale&Pepe,
sono stata folgorata da questi buonissimi bignè.
Una morbida pasta choux e una deliziosa mousse di salmone, sono le caratteristiche principali di questo antipasto delizioso.
 Un’idea golosa e semplice da realizzare!
 Di mio, ho voluto aggiungere la scorza di limone grattata,
per alleggerire ed esaltare il gusto del salmone.
Che dire di più? Durante il cenone della Vigilia di Natale, sono spariti in un baleno! E ora, non vedo l’ora di riproporli per il cenone d fine anno.
Sono certa che i miei ospiti apprezzeranno 🙂
Volete sorprendere anche i vostri? Non vi resta che seguire questa semplice ricetta.

 

 

Ingredienti
pasta choux per circa 30 bignè di media grandezza
300 ml di acqua
150 gr di farina 00
100 gr di burro
4 uova
un cucchiaino raso di sale doppio
per la mousse al salmone
200 gr di salmone affumicato
200 gr di robiola
una manciata di erba cipollina
buccia grattata di 1 limone grande

 

Procedimento:

 

Iniziate preparando i bignè versando l’acqua in una casseruola, unite il sale e il burro a pezzetti e portate a bollore.
Appena il burro si sarà sciolto, spostate dal fuoco ed unite la farina. Mescolate con una frusta a mano in modo da ottenere una crema.
Riportate sul fuoco a fiamma bassa e lavorate il composto, con molta energia, utilizzando un cucchiaio di legno.
Il composto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti della casseruola.
Travasate l’impasto ottenuto in una terrina e lasciate intiepidire. Quando sarà tiepido, unite le uova, uno alla volta, incorporando bene. Procedete utilizzando una frusta a mano.
Quando sarà elastico e pronto, trasferite l’impasto in una tasca da pasticciere e tagliate la punta di 1 cm.
Versate l’impasto su una teglia imburrata formando dei mucchietti distanziandoli tra di loro.
Cuocete in forno a 200° per 20 minuti e poi altri 10 minuti con lo sportello semi aperto. Lasciateli raffreddare a forno spento.

Nel frattempo che si raffreddino, preparate la mousse al salmone.

 

Raccogliete in un mixer , oppure utilizzate un minipimer, il salmone tagliato e pezzetti e la robiola e frullate fino ad ottenere una salsa rosa.
Aggiungete l’erba cipollina e la grattata di buccia di limone e conservate in frigo fino al momento di farcire i bignè.

A questo punto aprite i vostri bignè, ormai freddi, e farciteli con la mousse.
Con questa ricetta salata, non voglio farvi i miei auguri di buon anno perche’ vi aspetta una nuova ricetta di un dolce delizioso che adoro!
Limoni e cioccolato bianco, vi suggerisce qualcosa? 🙂
Spero che il piatto vi sia piaciuto,
e se lo fate taggatemi su instagram inserendo l’hashtag #incucinaconanna
Al prossimo post
Anna

12 comments on “Bignè con mousse di salmone e limone – semplicità e bontà in un sol boccone”

  1. Tesoro questi bignè mi ispirano tanto devono essere davvero un sogno e cara ti auguro un nuovo anno ricco di emozioni positive e di sogni realizzati!! Un abbraccio grandissimo,Imma

  2. Anch'io amo molto gli antipasti! Farei interi pasti di soli antipasti… alternati ad interi pasti di soli dolci, ovviamente! 😉 E la pasta choux non l'ho mai provata, ma di te mi voglio fidare e voglio credere che sia fattibile! Se non ci rileggiamo in questi giorni, approfitto per augurarti uno meraviglioso 2015, pieno di tutto ciò che ti fa star bene e ti rende felice!

    • ahahaha stessa identica cosa anche io! pasti di soli antipasti e soli dolci! E credimi, avevo timore di fare la pasta choux perche' pensavo fosse una delle cose più difficili del mondo! invece, questa ricetta, è davvero semplice, veloce e buonissima! 🙂
      Ti auguro anche io un anno pieno di gioie e meraviglie, ma sopratutto pieno di soddisfazioni e sogni realizzati <3 un abbraccio!

  3. Vivrei di antipasti, eppure ne pubblico sempre così pochi!
    Questi bignè sono geniali e di certo deliziosi, mi piacciono tantissimo.
    Tesoro ti mando un bacione grande e ci vediamo domani per gli auguri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *